Morrovalle: il Comune vara il "Progetto Tamponi", 2.500 euro per offrire tamponi gratis ai bambini in quarantena

2' di lettura 19/11/2020 - Era una delle richieste che aveva formulato qualche settimana fa l’opposizione, quando il numero dei contagiati da coronavirus aveva iniziato a salire in maniera preoccupante. A quanto pare l’amministrazione comunale ha seguito il suggerimento (magari sarà stato anche il primo frutto del tavolo di confronto apertosi nelle scorse settimane tra maggioranza e opposizione) e nei giorni scorsi la giunta ha dato il via libera allo stanziamento di 2.500 euro per l’avvio del cosiddetto “Progetto Tamponi”.

Come diversi Comuni del circondario avevano già iniziato a fare da tempo (Monte San Giusto e Montelupone solo per citarne un paio), ora anche Morrovalle applicherà questo sostegno alle famiglie di bambini e ragazzi delle scuole cittadine. Il Comune metterà a disposizione risorse per contribuire ad alleviare il costo che le famiglie eventualmente interessate dovrebbero affrontare per effettuare tamponi ai loro figli sottoposti a quarantena e rimasti asintomatici prima del loro rientro a scuola, nonché per altre necessità che si dovessero verificare sia riguardo a dipendenti ed amministratori comunali venuti a contatto con soggetti positivi che per altre necessità particolari segnalate dal Coc e dalla Protezione civile. «Con tale progetto, l’amministrazione comunale vuole fornire la propria fattiva collaborazione per prevenire la diffusione del contagio ed escludere ogni dubbio circa la possibilità, pur se remota, di reinserire a scuola bambini asintomatici per la sicurezza dell’ambiente scolastico ma anche domestico nonché per il reinserimento dei dipendenti comunali che hanno avuto contatti con soggetti positivi – si legge in delibera – sulla base di quelle che saranno, poi, le effettive esigenze, si valuterà l’opportunità di incrementare tale fondo».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecivitanova/






Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2020 alle 17:45 sul giornale del 20 novembre 2020 - 937 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCFV





logoEV
logoEV
logoEV