Civitanova in prima linea contro i tumori: un evento per parlare di alimentazione oncologica ma non solo

4' di lettura 16/10/2020 - Attenzione e vicinanza massime a coloro che devono affrontare quel mostro chiamato tumore. Il Comune continua a fare la sua parte e organizza per lunedì (ore 21) “La corretta alimentazione nella cura e prevenzione del cancro”, un incontro online con la dottoressa Edy Virgili, biologa nutrizionista specializzata in alimentazione oncologica integrata.

All’evento, che sarà trasmesso sul sito internet del Comune e cui i cittadini potranno intervenire ponendo le loro domande in tempo reale, parteciperà anche il dottor Giovanni Benedetti, direttore del reparto di oncologia medica dell’ospedale di Civitanova. Moderatrice sarà Eleonora Tizi dello sportello Informadonna, ma ovviamente non mancheranno i saluti dell’assessore al welfare Barbara Capponi.

«Nonostante le restrizioni e le accortezze necessarie legate al periodo che stiamo vivendo, nel programma “Civitanova città con l'infanzia" è costante il lavoro dell'assessorato alle politiche sociali sia sul campo che in un'ottica di prevenzione concreta per la salute psicofisica dei cittadini – spiega Capponi – nasce quindi da questa volontà l'idea e in occasione del mese della prevenzione sul tumore di creare un momento a più voci, che racconti l'aspetto dell' alimentazione sia in prevenzione che durante la malattia oncologica, sia di raccontare il lavoro che istituzioni e terzo settore svolgono autonomamente e in rete a Civitanova su questo fronte. Ringrazio tutti coloro che con entusiasmo hanno permesso e reso possibile in un momento così complicato il mettere in piedi questo evento».

La particolare sensibilità della città al tema della lotta contro i tumori ha trovato una sua concretizzazione nella creazione, all’interno della farmacia comunale 5 di via Ginocchi, di uno sportello appositamente dedicato ai pazienti oncologici. Una iniziativa nella quale ha creduto fortemente il cda di Atac guidato dal presidente Massimo Belvederesi, che parteciperà all’evento di lunedì insieme ad Alice Senesi, la farmacista specializzata in oncologia che è stata assunta proprio per guidare questo nuovo servizio della farmacia comunale. «Abbiamo creduto fortemente nell’iniziativa della farmacia oncologica, la seconda in tutte le Marche, dove si possono trovare, oltre a prodotti specifici, anche un supporto psicologico e medico di alto livello – precisa Belvederesi – il rapporto con il Comune per portare avanti una campagna di sensibilizzazione in questo senso va avanti, speriamo di allargarlo ad altre realtà».

Realtà che possono fare riferimento in particolare alla Consulta dei servizi sociali, che raggruppa una trentina di associazioni cittadine operanti nel sociale. Ogni anno il gruppo, presieduto da Paolo Ugolini, riceve un contributo da 10 mila euro da parte del Comune con il quale mettere in campo iniziative e progetti in affiancamento a quelli portati avanti dai servizi sociali. Tra gli ultimi proposti, lo screening di tutti i ragazzi delle classi quinte delle scuole superiori cittadine per quanto riguarda il melanoma. «Cerchiamo il più possibile di fare rete – aggiunge Ugolini, che sarà anch’egli presente all’evento di lunedì – è ovvio che ci siano 2-3 associazioni, come l’Ant, Come Ginestre e Attivamente che sono più direttamente coinvolte in questo ambito. Ma tutti cercano di portare un contributo».

La ciliegina sulla torta l’ha messa Valentina Tentoni, la giovane civitanovese che due anni fa era stata scelta per illustrare la Giornata della Memoria e che quest’anno ha illustrato con la sua arte il manifesto per l’iniziativa. «Ogni persona è fatta di tanti tasselli che se si incastrano nei punti giusti funzionano come si deve, questa è l’idea da cui sono partita», ha chiuso Tentoni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2020 alle 15:32 sul giornale del 17 ottobre 2020 - 520 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byNM





logoEV