Ciarapica anticipa i tempi e dà il via libera all'accensione dei riscaldamenti già dal 15 ottobre

1' di lettura 15/10/2020 - Arriva il primo freddo e il sindaco Fabrizio Ciarapica ha firmato in data odierna l’ordinanza con cui autorizza l’accensione anticipata dei riscaldamenti, a partire da giovdì 15 ottobre, rispetto alla data del 1 novembre come previsto dalle disposizioni di legge in materia di risparmio energetico.

Visto il repentino abbassamento delle temperature, specialmente nelle ore mattutine e serali, il primo cittadino ha deciso di far accendere gli impianti di riscaldamento negli istituti scolastici e comunitari lasciando aperta la possibilità anche ai cittadini di accenderli nelle proprie abitazioni e in tutto il territorio comunale.

«L’anticipo dell’accensione si rende ancor più necessario anche in considerazione dell’emergenza sanitaria covid-19 e degli obblighi di confinamento al quale sono sottoposte le persone contagiate dal virus o in isolamento fiduciario – sottolinea Ciarapica – inoltre, il provvedimento è volto a scongiurare anche le malattie da raffreddamento che oggi più che mai vanno tenute sotto controllo».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2020 alle 15:36 sul giornale del 16 ottobre 2020 - 229 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byHx





logoEV