Potenza Picena: individuati i responsabili del volantino con Tartabini a testa in giù

1' di lettura 08/10/2020 - Due uomini, un disoccupato e un commerciante di età compresa tra i 35 e i 40 anni, residenti entrambi nel Maceratese, sarebbero i responsabili dei volantini con il sindaco Noemi Tartabini a testa in giù diffusi in città alla vigilia del 25 aprile. A dare l’annuncio, nella conferenza stampa di giovedì mattina, è stato il questore Antonio Pignataro in prima persona.

I due, che il questore ha definito come «orientati politicamente a sinistra e in qualche modo connessi al mondo della cannabis light», dovranno ora rispondere di minaccia aggravata. Contestualmente è stata individuata anche una terza persona, non legata agli altri due, che aveva imbrattato dei muri con scritte offensive all’indirizzo dello stesso Pignataro, che aveva subito espresso la solidarietà a Tartabini al momento della scoperta dei volantini. A sporgere denuncia sul fatto, che fu il culmine di settimane di tensione tra destra e sinistra sulle commemorazioni della Festa della Liberazione e che venne reso noto da Fratelli d'Italia, fu il parlamentare del Pd Mario Morgoni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2020 alle 14:03 sul giornale del 09 ottobre 2020 - 283 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bx6R





logoEV