Recanati: inaugurata la nuova casa dell'acqua in via Aldo Moro

2' di lettura 19/09/2020 - Aumenta il numero delle casette dell’acqua che Astea ha realizzato nel territorio recanatese. Ne è stata infatti inaugurata una nuova sita, in via Aldo Moro. All'inaugurazione erano presenti il presidente di Astea Massimo Scalmati, l'amministratore delegato Fabio Marchetti, il sindaco Antonio Bravi e l'assessore alle partecipate Francesco Fiordomo.

«Dal 2019 abbiamo fornito circa 27milioni di litri di acqua e fatto risparmiare 2500 tonnellate di anidride carbonica, se si considera la montagna di plastica che non è stata prodotta per le relative bottiglie – ha detto Scalmati – e questo dimostra che la società tiene molto alla sostenibilità». Il sindaco di Recanati Antonio Bravi gli ha fatto eco: «La casetta è sotto la manutenzione del Comune e molto volentieri ci accolliamo questo impegno, perché per il nostro Comune tutte le iniziative che portano ad un approccio ambientale sono benvenute».

Nel 2019 sono stati 5 milioni i litri di acqua prelevati dagli utenti nelle 12 casette Astea. A Recanati i litri prelevati sono stati l’anno scorso 968 mila tra i 577 mila del rione Le Grazie e i 391 mila di via Loreto. Significativo anche il dato della plastica risparmiata all’ambiente. Usando le fontane pubbliche si è evitato infatti di comprare nel solo 2019 ben 3.348.000 bottiglie di plastica da un litro e mezzo, di cui a Recanati 644.000. Analizzando la quantità di Pet (la plastica riciclabile con cui vengono realizzate le bottiglie in commercio) emerge che ne è stato evitato il consumo nel 2019, nel totale delle 12 casette, di 940 quintali, di cui ben 180 quintali a Recanati.

«Le iniziative relative alla casette dell'acqua continuano – ha detto Marchetti – all'inizio erano una scommessa, poi ci abbiamo creduto e le abbiamo ampliate. Ora i Comuni ed il territorio hanno capito che con le casette si può avere acqua buona e di qualità, perché controllata e fare del bene all'ambiente». «Un'altra casetta arriverà entro quest'anno in collaborazione con il Comune di Montecassiano, in zona Sambucheto – ha chiuso Fiordomo – siamo soddisfatti del servizio perché i cittadini lo sono».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2020 alle 16:40 sul giornale del 21 settembre 2020 - 238 letture

In questo articolo si parla di attualità, gruppo astea, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bww8





logoEV