Niente distanziamento né prodotti igienizzanti, sei giorni di chiusura per il bar Luna Rossa

carabinieri generico 1' di lettura 15/09/2020 - Continuano a mietere vittime i controlli dei carabinieri sul rispetto delle normative anticovid da parte dei locali cittadini. Stavolta l’obbligo di abbassare le serrande è scattato al bar Luna Rossa, in corso Umberto I.

Sabato mattina i militari hanno effettuato un controllo nel locale trovando, oltre a clienti senza mascherina, anche irregolarità da parte dei gestori riguardanti il mancato distanziamento e l’assenza di prodotti igienizzanti. È scattata così la chiusura per sei giorni: il bar, quinta attività civitanovese a subire la sanzione dall’entrata in vigore delle normative, riaprirà giovedì 17 settembre.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 15-09-2020 alle 12:30 sul giornale del 16 settembre 2020 - 639 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bv5z





logoEV