Niente controlli nei locali e fuori, Futuro in Comune: "Sindaco affaccendato in altre faccende, ai civitanovesi sta bene così?"

1' di lettura 13/08/2020 - In ogni comune italiano il sindaco è il responsabile della salute pubblica. Ci domandiamo perché questa regola non valga qui a Civitanova, dove mancano assolutamente i controlli sia nei locali, sia fuori. Pochissimi gli interventi e non si vedono forze dell'ordine in giro.

Certamente Ciarapica è in altre faccende affaccendato, ma è limpido che la salute di chi lo ha eletto non è in cima ai suoi pensieri, né in quelli dell'assessore al commercio. Siamo perfettamente consapevoli delle necessità degli esercenti e di quanto lavoro sia collegato alle attività di bar, ristoranti, stabilimenti ecc…, non vogliamo che le persone non escano e non si divertano: auspicheremmo solo un minimo di prudenza e un minimo di controllo per chi la prudenza decide di non esercitarla. I controlli per questione di salute pubblica competono al primo cittadino che, dovendo chiedere voti per le regionali, si guarda bene dall'irritare chiunque. La verità pura e semplice è solo questa: ai civitanovesi sta bene?

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2020 alle 09:16 sul giornale del 14 agosto 2020 - 620 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/btgo