La terza serata del Civitanova Film Festival tra Aristotele e Maradona

1' di lettura 09/08/2020 - Grande affluenza ieri sera alla proiezione dei primi cortometraggi in concorso; la nuova modalità di votazione che, per via delle disposizioni sanitarie, prevede l’utilizzo di un’apposita applicazione, ha avuto un riscontro positivo da parte del pubblico.

La rassegna prosegue domenica alle ore 18:30, con l’autrice Arianna Fermani che presenta il suo libro “Aristotele e l’infinità del male. Patimenti, vizi e debolezze degli esseri umani” presso il Vitanova Ristorante al Lido.

Il festival si sposta poi, alle 21:15, al Varco sul mare (Lido Cluana), con “Non mi toccate Maradona per favore - Letture poetiche a cura di Antonio Malagrida. La serata prosegue alle 22:00 con la proiezione del film “Selfie” di Agostino Ferrente.

Si ricorda inoltre che, come al solito, l’ingresso al Festival è gratuito. Causa disposizioni per distanziamento sociale è possibile prenotare il biglietto d’ingresso gratuito al sito: http://turismo.comune.civitanova.mc.it/eventi-cms/cff-civitanova-film-festival-2020-lamore-che-resta-dal-7-al-12-agosto/. Per info 0733.822213 - 0733.822258

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2020 alle 10:03 sul giornale del 10 agosto 2020 - 289 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsXQ





logoEV