Vela: regata da record, 59 partecipanti e sette qualificati ai campionati italiani per il Club vela Portocivitanova

2' di lettura 03/08/2020 - Scavalcato il fine settimana, è andata in archivio un'altra frazione del campionato zonale della classe Laser che, anche nelle Marche (così come a livello globale), si conferma la classe più numerosa. E infatti anche la regata dello scorso weekend, organizzata dal Club Vela Portocivitanova in collaborazione con il Comitato X Zona (Fiv Marche), ha fatto registrare un record di adesioni, ben 59 velisti sulla linea di partenza (15 Laser Standard, 27 Laser Radial, 17 Laser 4.7).

L'anticiclone africano, responsabile del gran caldo e del vento leggero e instabile sul campo di regata, ha reso difficile la gestione della gara dal punto di vista tattico, una situazione che ha premiato i concorrenti più esperti. Fra i Radial, a imporsi è stato il decano biancoblu, Alessio Marinelli, vincendo entrambe le prove, davanti a un ottimo Nicolas Privitera (Club vela Portocivitanova), miglior Under 19, e Sofia Paradisi (CN Sambenedettese) che ha vinto la classifica femminile, in cui hanno brillato anche altre due ragazze civitanovesi, Alina Iuorio e Maria Giulia Cicchinè, rispettivamente quarta e sesta nella generale. Così gli altri Radial civitanovesi: 9. Emanuele Nasini, 10. Flavio Caterbetti, 16. Tommaso Pigliacampo, 23. Claudia Belletti.

Nei 4.7, il migliore degli atleti di casa è stato Filippo Vignola, che ha guadagnato il terzo gradino del podio, preceduto da Zaccaria Ippoliti (LNI Ancona), vincitore della tappa, e Swami Sciarra (CN. Sambenedettese), 2^ assoluta e 1^ femminile. Per i bianco-blu, da segnalare anche i risultati di Andrej Casaccia e Cecilia Belletti, rispettivamente vincitori Under 16 maschile e femminile e buoni quarto e quinta della generale.

Grande battaglia con le deboli brezze del Medio Adriatico anche per gli Standard, in cui Edoardo Libri, originario di Ancona ma ora in forze al Club Vela Portocivitanova, ha chiuso al 3° posto. Quattro punti lo hanno separato dalla vittoria finale, ottenuta da Rodolfo Silvestrini (LNI Porto S. Giorgio), con Matteo Terenzi (CN Sambenedettese) secondo a pari punti. Un’altra medaglia, nel raggruppamento Standard, è andata a Daniele Regolo, esperto portacolori del Club Vela Portocivitanova, settimo assoluto e primo Over 35.

Grazie a questa regata, alcuni giovani velisti hanno ottenuto la qualificazione al Campionato Italiano Laser Juniores (Salerno 10-13 settembre): per il sodalizio di Civitanova Marche sono Maria Giulia Cicchinè, Nicolas Privitera e Tommaso Pigliacampo fra i Radial U19; Filippo Vignola, Desia Di Domenico, Andrej Casaccia e Cecilia Belletti nei 4.7 Under 16.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2020 alle 18:46 sul giornale del 04 agosto 2020 - 221 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsoO





logoEV