Recanati: il centro storico si illumina coi led di iGuzzini

3' di lettura 01/08/2020 - Anche il centro storico di Recanati passa all’illuminazione a led. Con circa 430 punti luce previsti, anche le vie del centro storico della città dell’Infinito saranno illuminate con la tecnologia led la nuova frontiera dell'illuminazione rispetto a quella tradizionale che in futuro è destinata a essere abbandonata.

La tecnologia a led è formata da un componente elettronico che emette una luce priva di infrarossi e ultravioletti al contatto con la corrente. Le sue caratteristiche principali sono: il risparmio, l'efficienza luminosa, la durata e la sostenibilità.

«Si completa un progetto avviato nel 2016 – ha dichiarato Francesco Fiordomo, assessore ai lavori pubblici – una finanza di progetto all'avanguardia che ha portato benefici in termini di risparmi economici, una illuminazione più efficace evitando nel contempo inquinamento illuminotecnico garantendo più sicurezza nelle periferie. Ed oggi nuove linee e punti luce anche nel centro storico».

Lungo le vie del centro storico di Recanati si è scelto di utilizzare un proiettore perfettamente compatibile con l’estetica di quelli già esistenti in modo da limitare al massimo l’impatto visivo della sostituzione. A differenza delle armature poste al di fuori della zona del centro storico, le luci avranno un “colore meno freddo” della luce a led per evidenziare l’unicità e la bellezza antica delle vie storiche recanatesi.

Gli interventi di riqualificazione dell’impianto di illuminazione pubblica di Recanati, tramite l’installazione di nuove armature a led, sono cominciati nel 2016 grazie al project financing sottoscritto tra Comune di Recanati ed Ati (capogruppo Dea) che si è poi appoggiata all’azienda recanatese iGuzzini Illuminazione per dar modo di includere nel progetto anche l'economia delle aziende locali di qualità.

Una scelta oculata che prevede un notevole risparmio energetico che si aggira tra il 50% e l’80%, rispetto ai normali consumi energetici a carico del Comune oltre alla riduzione dei costi di manutenzione in quanto la tecnologia led ha una durata più lunga rispetto alle fonti tradizionali e una conseguente drastica riduzione dell’impatto ambientale in quanto vengono immesse in atmosfera minori quantità di anidride carbonica.

Per la fine dell’anno 2020 si prevedono l’installazione di circa 3600 nuovi punti luce a LED in tutta la città pari al 79 % complessivo dell’illuminazione del Comune di Recanati.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2020 alle 12:46 sul giornale del 03 agosto 2020 - 211 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bseN





logoEV