Sicurezza in spiaggia, un presidio della Croce Verde nei weekend estivi sul lungomare

3' di lettura 08/07/2020 - Comune e Croce Verde insieme per garantire la sicurezza dei bagnanti sul lungomare. La giunta comunale ha dato il via libera al progetto “Soccorso a mare”, che prevede un presidio dei volontari in tutti i weekend dei mesi di luglio e agosto nello slargo in corrispondenza degli stabilimenti Hosvy e Galliano.

Un’ambulanza Abls da soccorso 118 con relativo equipaggio più due militi su scooter saranno a disposizione in tutti i fine settimana estivi con orario 10-19 con l’obiettivo di fornire un primo intervento in caso di necessità, evitando così di perdere minuti che spesso posso risultare decisivi e di non intasare il pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova per interventi di minore entità. Il tutto a un costo per le casse comunali di 7 mila euro.

«Civitanova vuole diventare una città sempre più sicura. Grazie alla proficua collaborazione con la locale Croce Verde, che tengo a ringraziare – spiega l’assessore al turismo Maika Gabellieri – potremo riattivare questo progetto sanitario a vantaggio dell’intera comunità e dei nostri turisti. Il primo soccorso è fondamentale, per questo abbiamo voluto porre maggiore attenzione su questo fronte, ripristinando la postazione di un mezzo parcheggiato in un luogo ad alta frequentazione. Il progetto va a qualificare l’intera città di Civitanova, in grado di offrire sempre maggiori servizi. Avvalersi di professionisti come i militi della Croce Verde garantisce anche il rispetto di precise regole per eseguire la rianimazione correttamente riducendo il rischio del contagio».

Un ulteriore tassello che il Comune piazza nel puzzle riguardante la sicurezza in spiaggia e che aveva visto, nei giorni scorsi, anche la ratifica del protocollo di intesa con i Vigili del Fuoco per il servizio di salvamento acquatico condiviso con Potenza Picena e Porto Recanati: Civitanova, da parte sua, ci ha messo poco meno di 2 mila euro. Il quadro si completa con il postazione d’intervento sul lungomare sud della Polizia municipale, dotata anche del discusso quad, e con le forze “classiche” della Guardia costiera e dei bagnini. Tutti schierati per garantire la maggiore sicurezza possibile durante il soggiorno in spiaggia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2020 alle 12:21 sul giornale del 09 luglio 2020 - 375 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bp7z





logoEV