Basket: la Feba riporta nelle Marche Angelica Castellani

2' di lettura 06/07/2020 - La Feba Civitanova Marche inserisce un altro tassello per la prossima stagione. Dopo l’arrivo di Irene Bolognini, il gm Elvio Perini riporta nelle Marche la promettente Angelica Castellani. Play-guardia classe 2000, nativa di Portorecanati, si inserisce perfettamente tra i profili ricercati dalla società che vuole valorizzare nel migliore dei modi le giovani cestiste locali in A2, mantenendo sempre la filosofia di squadra delle Marche.

Angelica è cresciuta nel settore giovanile di Porto Recanati, mettendosi in luce fin da subito e conquistando la convocazione per il Trofeo delle Regioni. Successivamente è passata al Basket Girls Ancona, con cui si è distinta sia nel settore giovanile che nella prima squadra in serie B. La scorsa stagione è arrivato il salto di categoria in A2 con il Ponzano Basket, dove ha chiuso con medie interessanti. All’attivo ha anche alcune convocazioni con le nazionali giovanili. «Mi ha convinto sicuramente il progetto della società di voler puntare su una squadra giovane a tinte marchigiane – commenta Castellani – oltre alla possibilità di poter disputare l’A2 nella mia regione. La Feba sotto questo punto di vista è un’eccellenza, perché lanciare e dare la possibilità di giocare nella serie A alle ragazze del posto è un aspetto molto importante. Sono molto contenta di giocare con una squadra giovane e con tante ragazze che praticamente conosco da sempre, quindi non vedo l’ora di cominciare».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2020 alle 14:14 sul giornale del 07 luglio 2020 - 284 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bpUV