Recanati: approda in consiglio l'apertura della “Casa dei bambini” Montessori all'istituto Gigli

2' di lettura 03/07/2020 - Nelle richieste presentate al Comune di Recanati per la programmazione della rete scolastica provinciale per l'anno scolastico 2021-2022, l'Istituto Comprensivo "B. Gigli" presenta la volontà di aprire una “Casa dei bambini” ad indirizzo didattico differenziato Montessori per la scuola dell’infanzia dai 3 ai 6 anni, raccogliendo l'invito dell’assessore all’Istruzione Rita Soccio. L'invito tradotto in delibere del collegio docenti e consiglio d'Istituto approda in commissione consiliare.

«Sono molto felice che il progetto sia stato recepito dall’Istituto Comprensivo Beniamino Gigli nel 150° anno dalla nascita della grande pedagogista – ha dichiarato l’assessora – l'apertura della sezione "La Casa per bambini” ad indirizzo montessoriano andrà ad ampliare l'offerta scolastica cittadina e sarà uno stimolo verso l’attuazione e la sperimentazione di strategie di crescita e di sviluppo parallele a quelle tradizionali. La finalità della scuola dell’infanzia, così come espresso dalle indicazioni nazionali, è quella di promuovere lo sviluppo armonico e integrale del bambino in una prospettiva di libertà e di responsabilità, nella promozione della conoscenza, nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità individuali, come già anticipato da Maria Montessori all'inizio del nostro secolo. “Aiutami a fare da solo” è la domanda posta da una spinta interiore del bambino; egli sta al centro del processo educativo con i suoi bisogni, ma anche con le sue potenzialità e capacità. Ringrazio il dirigente Ermanno Bracalente e le insegnanti che hanno saputo cogliere questa occasione di crescita per il futuro delle nostre bambine e bambini».

Nel corso della commissione sono stati presentati inoltre dall’assessore all’istruzione le richieste per l’anno 2021/2022 di entrambi gli istituti comprensivi "B. Gigli" e "N. Badaloni" per l’attivazione di un corso ad indirizzo musicale che possa soddisfare l’esigenza fortemente avvertita dagli alunni di approfondire la pratica musicale e per le scuole di creare nuove occasioni di crescita e di integrazione anche con le realtà del territorio, noto distretto musicale. Prossimi passaggi dei tre progetti saranno il consiglio comunale e il consiglio provinciale per l'approvazione finale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2020 alle 18:41 sul giornale del 04 luglio 2020 - 199 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bpMM





logoEV