Recanati: Bravi fa la lista della spesa per Castelnuovo, "critiche esagerate dal comitato di quartiere"

2' di lettura 02/07/2020 - Un lungo elenco di tre pagine tra interventi passati e futuri per testimoniare l’attenzione dell’amministrazione comunale per il borgo di Castelnuovo. Il sindaco Antonio Bravi non ci sta a prendersi le critiche del vicepresidente del comitato di quartiere Andrea Tubaldi e rilancia snocciolando dieci di interventi a firma dell’amministrazione Fiordomo (dalle asfaltature alla sistemazione dei bagni pubblici, passando per la videosorveglianza, il collettore fognario e l’illuminazione led).

«Altri sono in programma con tempistiche che tengono conto delle esigenze degli enti coinvolti, in particolare Astea che curerà la sistemazione dei sottoservizi di via Angelo Giunta – precisa il primo cittadino – abbiamo scritto al quartiere in modo chiaro e trasparente, senza facili promesse, adesso come negli anni scorsi. Vogliamo avere con Castelnuovo, come con tutti i quartieri, un rapporto intenso e costruttivo. Ci sembrano esagerate, anche alle luce dei fatti concreti contenuti nella relazione dell'ufficio tecnico, le critiche ricevute da Tubaldi».

Tra le opere in programma ci sono invece i lavori alle scuole, la sistemazione delle aree parcheggio e la sistemazione del verde pubblico a partire dal Pincetto. Sulle questioni dell’ex asilo Carancini e della chiesa di Santa Maria, invece, non dipende tutto solo dal Comune. «È importante ribadire che le questioni Clarisse-ex asilo Carancini sono di competenza della fondazione Ircer, che sta cercando con tenacia soluzioni possibili, e la storica chiesa di Santa Maria in Castelnuovo è di proprietà della Curia – aggiunge Bravi – sia con Ircer che con la Curia siamo in stretto contatto ma si tratta di questioni complesse la cui soluzione richiede tempo. Ribadiamo la massima attenzione per Castelnuovo che poco più di un anno fa è stata proiettata nel mondo con una tappa della Tirreno-Adriatico di ciclismo ancora viva nel ricordo di sportivi e non».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2020 alle 09:45 sul giornale del 03 luglio 2020 - 243 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpAI





logoEV