Sul balcone di Palazzo Sforza, la diciassettesima bandiera blu di Civitanova

1' di lettura 24/06/2020 - Come ormai tradizione, questa mattina gli operai del Comune hanno provveduto ad appendere sulla facciata di Palazzo Sforza la Bandiera blu assegnata a maggio dalla Fee alla città di Civitanova Marche.

Si tratta, come già comunicato, del diciassettesimo riconoscimento ricevuto per il mare e le spiagge civitanovesi. L’aggiornamento della certificazione è stato curato dal Servizio turismo composto dai dipendenti Carla Paniconi, Laura Tittarelli e Alessandro Colò. Dopo la foto di rito, il sindaco Fabrizio Ciarapica e l’assessore al turismo Maika Gabellieri hanno annunciato la consegna del vessillo agli operatori sabato 4 luglio al Club Vela. “Siamo orgogliosi per questa conferma che va a vantaggio non solo della nostra città, ma di tutta la regione Marche – ha detto l'assessore Gabellieri – ed è giusto esporre la bandiera nei luoghi pubblici oltre che negli stabilimenti balneari.

Ci avviamo alla consegna del vessillo con una cerimonia in forma ridotta a causa delle restrizioni sanitarie previste in tutto il territorio nazionale, ma la collaborazione con chi opera nel turismo è sempre alta e proseguiremo, seppur nelle difficoltà, a lavorare per confermarci città punto di riferimento per l'accoglienza. Il riconoscimento della 17esima Bandiera blu acquista maggior significato in un momento storico davvero critico e mi auguro sia di buon auspicio nel momento di rilancio della stagione estiva”. La cerimonia organizzata dall’Amministrazione comunale con gli operatori si svolgerà sabato 4 luglio al Club della Vela (ore 18,00), mentre venerdì 26 giugno, l’assessore Gabellieri parteciperà a Sirolo alla festa di consegna organizzata dalla Regione Marche, insieme ad altri amministratori dei 15 Comuni marchigiani premiati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2020 alle 17:55 sul giornale del 25 giugno 2020 - 165 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boQB





logoEV