Porto Recanati: incidente Pierini, resta il giallo sulla dinamica, stazionarie le condizioni della moglie

1' di lettura 24/06/2020 - Poche novità dall’Abruzzo dopo il tragico schianto che martedì pomeriggio è costato la vita ad Attilio Pierini. Il corpo del 39enne storico capitano del Basket Recanati è all’ospedale di Teramo a disposizione degli inquirenti: sarà disposta una ispezione cadaverica per provare ad aggiungere ulteriori elementi alla ricostruzione della dinamica dell’incidente.

Al vaglio sono due le possibilità: un sorpasso azzardato da parte di Pierini o l’invasione di corsia da parte del tir contro il quale la sua Audi Q5 si è scontrata senza lasciargli scampo. Nessuna disposizione, al momento, per quanto riguarda i funerali, ma verosimilmente si dovrà attendere per qualche giorno. La salma potrebbe essere restituita alla famiglia nella giornata di venerdì, ma siamo ancora nel campo delle ipotesi.

Confortanti, invece, le notizie che trapelano, sempre dal nosocomio teramano, circa le condizioni della moglie Francesca Polli. La 33enne sarebbe ancora in coma farmacologico, ma il suo quadro clinico si sarebbe stabilizzato. Il fatto che non ci siano stati peggioramenti autorizza ad un cauto ottimismo, ma saranno decisive le prossime ore.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova






Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2020 alle 18:42 sul giornale del 25 giugno 2020 - 1417 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boQP





logoEV