Ladri in azione alla tigelleria Mille Lire: è il quarto furto in cinque anni

2' di lettura 19/06/2020 - «Dopo tutto il casino del coronavirus ci mancava solo perdere ulteriori giorni di lavoro». È sconsolato Enrico Cosentino, titolare della tigelleria Mille Lire, che nella notte tra mercoledì e giovedì ha subito la non certo gradita visita dei ladri.

I malviventi si sarebbero introdotti nel locale in vicolo Nettuno sfondando la finestra sul lato della cucina e una volta dentro hanno diretto le loro mire contro gli oggetti di maggior valore. Così sono riusciti a trafugare i palmari che vengono utilizzati dai camerieri per prendere gli ordini, la telecamera di sorveglianza interna al locale e qualche spicciolo che era rimasto in cassa, oltre a distruggere lo stereo.

Come sempre in questi casi, non è solo il furto in sé il problema, ma anche i danni causati dalla razzia: in tutto, in questo caso, si parla di circa 3 mila euro che graveranno sulle spalle dei titolari del locale. «Non solo – aggiunge Cosentino – perché poi c’è il danno dei giorni di lavoro persi. Giovedì siamo rimasti chiusi a pranzo, poi la sera abbiamo provato a ripartire, ma alcuni macchinari della cucina sono stati danneggiati e non rispondevano ai comandi, per cui abbiamo dovuto rassegnarci. Saremo chiusi anche tutta la giornata di venerdì, anche se garantiremo il servizio del pasto a pranzo della banca qui di fronte, per ripartire da sabato a pranzo».

Un’emergenza che non si è mai davvero arrestata quella della microcriminalità tra lungomare e centro cittadino, tra continui raid e furti in locali e negozi. «Per noi è il quarto furto in cinque anni – chiude il titolare della tigelleria – possibile non si riesca a fare qualcosa di davvero incisivo contro questi soggetti?».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova






Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2020 alle 10:44 sul giornale del 20 giugno 2020 - 484 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/booV





logoEV