Il divieto di balneazione nel primo tratto nord rimane, venerdì nuove analisi dell'Arpam

1' di lettura 18/06/2020 - Permane il divieto di balneazione scattato il 16 giugno nel tratto di mare compreso tra il molo nord e lo stabilimento Attilio, a seguito dell'apertura degli scolmatori posizionati sul fosso Castellaro. 

Venerdì 19 giugno, l'Arpam eseguirà le analisi per una nuova verifica dei campioni. Se i limiti rientreranno nella norma, il servizio comunale provvederà a darne comunicazione e a togliere i cartelli con i divieti installati in spiaggia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2020 alle 17:13 sul giornale del 19 giugno 2020 - 260 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bolQ





logoEV