Il circuito Noi Marche accoglie altri tre Comuni: Cingoli, Fiastra e Penna San Giovanni

3' di lettura 08/06/2020 - Cingoli, Fiastra e Penna San Giovanni fanno parte del protocollo d’intesa Noi Marche, che vede la città di Civitanova Marche ente capofila. La firma è stata apposta venerdì pomeriggio presso la Sala Consiliare del Comune di Civitanova nel corso di una cerimonia ufficiale organizzata dall’associazione in accordo con gli altri comuni dello storico sodalizio: Appignano, Montegranaro, Morrovalle e Sarnano.

Come ogni anno, i comuni partecipanti al progetto si sono riuniti per discutere e progettare insieme, facendo dialogare i territori della costa e dell’entroterra. In apertura di riunione, l’assessore al turismo Maika Gabellieri ha portato il suo saluto rinsaldando il progetto nato nel 2012. A seguire, una breve presentazione tecnica da parte di Loredana Miconi, amministratore della società Miconi srl che segue la realizzazione di diversi eventi presentati anche alla Bit di Milano.

«Diamo il benvenuto ai tre Comuni – ha detto Gabellieri – che entrano in un progetto saldo e già consolidato sia in ambito regionale che in quello locale. Stiamo puntando molto sul cicloturismo, e la costa deve saper dialogare con l’entroterra dove è forte la necessità di rilancio delle aree colpite dal sisma. Il turismo marchigiano non ha nulla da invidiare alle altre regioni e in questo momento di difficoltà dovuta all’emergenza sanitaria dobbiamo più che mai fare squadra e attirare turisti a scoprire le tante bellezze».

Tra i progetti avviati, da ricordare: Borghi Aperti, con le visite guidate coinvolgendo gli operatori locali, su prenotazione con un massimo di 10 persone per ogni visita durante ogni fine settimana del mese di agosto fino a metà settembre; progetto Noi Marche Bike Life dedicato al cicloturismo; itinerario Noi Marche legato all’outdoor coinvolgendo tutte le attività che si possono svolgere all’aria aperta come produttori e realtà economiche che hanno la possibilità di ospitare turisti all’esterno; progetto “Lazio Marche Coast to Coast” che sarà presentarlo in Regione Marche; rinnovo sito web Noi Marche, con particolare attenzione ai social Facebook e Instagram. Inoltre, il progetto Marche Bike Life “Parto da Nord e ritorno da Sud” da parte di Mauro Fumagalli, il quale, oltre a discutere del suo progetto, ha puntualizzato che è la prima volta, in tanti anni di attività, che incontra un’assemblea di amministrazioni così motivata, propositiva e unita per la realizzazione di un progetto comune sul bike.

Nel corso della riunione, i componendi dell’assemblea hanno firmato anche un documento riguardante la richiesta di ingresso a Noi Marche dei seguenti comuni: Loro Piceno, Colmurano, Urbisaglia, Ripe San Ginesio.

Prossimo appuntamento tra due settimane a Sarnano, dove gli assessori e i sindaci dei comuni partecipanti al progetto si ritroveranno per discutere insieme della stagione estiva e di come programmare attività insieme per la prossima stagione.

All’incontro erano presenti Maika Gabellieri (assessore al turismo del Comune di Civitanova), Stefano Montecchiarini (assessore al turismo Comune di Appignano), Cristiana Nardi (assessore al turismo Comune di Cingoli), Sauro Scaficchia (sindaco Comune di Fiastra), Cristiana Puggioni, Maria Ercolani e Giacomo Beverati (Comune di Montegranaro,) Valentina Salvucci (assessore al turismo Comune di Morrovalle), Ruggero Cutini Alisti (consigliere allo sport Comune di Penna San Giovanni), Luca Piergentili e Stefano Censori (sindaco e assessore alla cultura Comune di Sarnano), Sonia e Loredana Miconi (Miconi s.r.l. Roma), Mauro Fumagalli (Marche Bike Life Civitanova Marche), Alessandro Colò (ufficio cultura Comune di Civitanova Marche).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2020 alle 10:39 sul giornale del 09 giugno 2020 - 211 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, marco pagliariccio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bns6





logoEV