Ripartono i laboratori aperti di Moreno Corallini

2' di lettura 31/05/2020 - Moreno Corallini, artista civitanovese, riapre, dopo l’emergenza Covid 19, per il terzo anno consecutivo il suo “Laboratorio Aperto” in contrada Cavallino 91 a Civitanova Marche. Un evento che ha portato artisti contemporanei intervenuti da tutte le parti d’Italia per partecipare agli appuntamenti in cui protagonista è non solo l’arte, ma anche la voglia di condividere un bel momento di incontro culturale.

Il laboratorio, inserito ''Nelle più belle botteghe d'arte e laboratori studio di artisti contemporanei in Italia (www.artisticontemporanei.it)'', è un progetto che si svolge in un luogo molto suggestivo delle colline civitanovesi con un appuntamento fisso che ripartirà mercoledì 03 giugno dalle ore 09.30 alle 12.00 e, su appuntamento, gli altri giorni chiamando il numero 338-5859885.

E’ previsto il rispetto dei protocolli di sicurezza previsti, quindi distanziamento sociale e uso di Dpi, ma soprattutto il laboratorio, come dice il nome stesso, si svolgerà all’aperto in una location davvero unica.

Nella prima settimana da, mercoledì 3 giugno a domenica 7 giugno compreso ci sarà l’apertura speciale, tutte le mattine dalle ore 09.30 alle ore 12.00 (o su appuntamento negli altri orari).

Come tradizione oltre le opere di MOCO sarà presentato un altro artista: per l'occasione e per festeggiare i 100 anni dalla sua nascita, saranno ospitate le opere del pittore, scultore ed hobbista dalle mani d'oro Mariano Verdini (1920-2001), civitanovese che ci ha lasciato la riproduzione fedele in scala di alcune lancette civitanovesi e del famoso motoveliero ''Arduino''.

L’opera completamente realizzata a mano nel 1975 con la consulenza del Sign. Antenore Cellini, che fu capitano dell'imbarcazione, rappresenta la flotta della famiglia Cellini, storici commercianti di legname, che trasportava tronchi e legname dalla Dalmazia a Civitanova.

Ci sarà inoltre una pregevole riproduzione su tela della ''Pietà'' (1990-100x80 olio su tela) ed altre opere che potremo ammirare.

'' Laboratorio Aperto'' è una modalità nuova di proporre l’arte contemporanea, per scoprire come e dove lavora un artista. Vuole essere un luogo di incontro per artisti, amanti dell'arte, turisti, curiosi ed amici. Un punto di riferimento per civitanovesi, maceratesi e non solo.

Un progetto che negli anni ha richiamato la curiosità di tutti coloro che vogliono vedere da vicino l’arte in tutte le sue sfaccettature, in maniera semplice e soprattutto affascinante, grazie ai racconti e all’ospitalità di Moreno.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2020 alle 13:14 sul giornale del 01 giugno 2020 - 293 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmRE





logoEV