Ultimo giorno di scuola, Marilungo (Ordine degli psicologi): "Importante farlo, aridità da parte dell'amministrazione"

2' di lettura 29/05/2020 - Aumenta la pressione sull’amministrazione comunale affinché conceda un ultimo simbolico giorno di scuola ai bambini e ragazzi dei plessi cittadini. A schierarsi in favore dell’iniziativa, già approvata in diversi altri Comuni e sulla quale l’assessore Barbara Capponi si è invece mostrata scettica, è la presidente dell’Ordine degli psicologi delle Marche Katia Marilungo. La dottoressa civitanovese ha affidato il suo pensiero a Facebook.

«Nonostante illustri colleghi, nonché la sottoscritta a nome dell’Ordine degli Psicologi della Regione Marche, si siano espressi sull’importanza di un ultimo giorno di scuola in particolare per chi sta finendo un ciclo, il Comune di Civitanova Marche non ha permesso ai bambini di rivarcare per l’ultima volta i cancelli di quelle scuole dove i nostri bambini hanno proiettato gioie, paure, scoperte, prime autonomie, relazioni, educazione, esperienze e tutta una lunga lista di momenti vissuti – ha scritto Marilungo postando una foto di una borsetta con all’interno gli effetti personali della figlia recuperati a scuola – con questa busta in mano, una mano rigorosamente ed educatamente imbevuta di amuchina, si chiude per mia figlia la scuola dell’infanzia e per me un rituale, durato 4 anni, di mattine fredde con gli occhi stropicciati dal sonno in cui varcavamo quei cancelli spesso di corsa e affannati, ma sempre pieni di gioia, stima ed affetto per chi ci lavorava dentro! La mia sensibilità e il mio romanticismo mi hanno fatto piangere molto, ma lacrime a parte, credo non sia giusto. Non ci meritiamo un’aridità tale da chi ci amministra! Noi andremo avanti e ci riorganizzeremo pronti ad affrontare sfide e rituali futuri, e così faranno i nostri figli, perché per fortuna esistono ancora genitori e figli resilienti, intelligenti e sensibili!».

Capponi aveva parlato di alcune settimane per valutare con attenzione l’evolversi della pandemia prima di prendere una decisione definitiva. Magari le prese di posizione del comitato dei genitori di Via Tacito prima e dell’Ordine degli psicologi ora daranno la spinta nella direzione di un sì.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2020 alle 09:32 sul giornale del 30 maggio 2020 - 494 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmId





logoEV