Potenza Picena: Tartabini scrive a Ceriscioli, "più chiarezza sui dati del coronavirus"

1' di lettura 10/04/2020 - Più rispetto e considerazione per i Sindaci che stanno a fronteggiare l'epidemia sui propri territori di competenza, fornendo loro informazioni complete ed adeguate. Lo ha chiesto il Sindaco Noemi Tartabini al Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli.

Nel documento il primo cittadino di Potenza Picena fa riferimento alla piattaforma regionale Cohesion a cui i sindaci attingono giornalmente i dati sull'andamento dell'epidemia. Dati che andrebbero integrati aggiungendo, per completezza di informazione, i numeri e i nominativi dei residenti o domiciliati sul territorio comunale positivi che stanno trascorrendo il periodo di isolamento presso le proprie abitazioni, presso ospedali o presso strutture residenziali come ad esempio il Santo Stefano, e coloro che sono deceduti a causa del coronavirus.

"Con la consapevolezza - sottolinea il sindaco - che non può e non deve essere disattesa alcuna garanzia a tutela della riservatezza e della dignità delle persone colpite dalla malattia, credo che il Sindaco debba essere portato a conoscenza di quale sia la situazione reale dell'andamento del contagio sul territorio che rappresenta affinché possa essere messo nelle condizioni di svolgere al meglio il ruolo di Autorità Sanitaria Locale oltre a quella di sostegno e supporto della popolazione".






Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2020 alle 10:52 sul giornale del 11 aprile 2020 - 236 letture

In questo articolo si parla di attualità, potenza picena, comune di potenza picena, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjnw





logoEV