Fondo di solidarietà alimentare, a Civitanova in arrivo 262 mila euro

spesa virus 2' di lettura 30/03/2020 - Il capo del dipartimento di Protezione Civile Angelo Borrelli ha firmato l’ordinanza n. 658, quella che ripartisce tra gli oltre 8 mila Comuni italiani i 400 milioni stanziati dal Governo per l’istituzione di fondi di solidarietà alimentare rivolti alle fasce più deboli della popolazione.

Nelle Marche arriverà un totale di 9.353.029,96 euro e nello specifico a Civitanova sono destinati 262.078,76 euro. Sarà il Comune della provincia che riceverà il contributo più sostanzioso, visto che a Macerata arriveranno 220.089,13 euro, a Recanati 120.438,96 euro, a Tolentino 118.212, 84 euro, a Potenza Picena 104.779, 87, a Corridonia 100.913,07 e via discorrendo con tutti gli altri centri del Maceratese a ricevere cifre inferiori ai 100 mila euro ognuno fino ad arrivare agli appena 875,21 euro che arriveranno a Monte Cavallo.

La ripartizione dei fondi segue un doppio criterio. L’80% delle risorse è suddiviso in proporzione alla popolazione residente, mentre il restante 20% si ripartisce in base alla distanza tra il valore medio del reddito pro capite di ciascun Comune e il valore medio nazionale, ponderato sulla base della popolazione comunale. Inoltre nessun Comune, nemmeno il più piccolo, può ricevere meno di 600 euro. La gestione della cifra spetterà in toto al Comune, che potrà integrare il fondo con risorse proprie o donazioni e che potrà provvedere all’erogazione tramite buoni spesa.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2020 alle 09:27 sul giornale del 31 marzo 2020 - 2269 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biE5





logoEV