Minaccia e aggredisce una donna nel suo negozio, 58enne ai domiciliari

polizia 1' di lettura 17/03/2020 - Nel pomeriggio di lunedì 16 marzo personale del Commissariato di Polizia di Civitanova Marche ha rintracciato e catturato un uomo di 58 anni, residente a Civitanova Marche, colpevole di aver aggredito e minacciato una donna all’interno della gelateria da lui condotta.

In particolare, l’uomo dopo un’animata discussione con la cliente dapprima l'aveva minacciata al fine di farla uscire dal locale e poi successivamente l'aveva colpita violentemente al volto con un forte schiaffo che le ha provocato la perforazione del timpano e lesioni giudicate guaribili in più di quaranta giorni.

Gli uomini del Commissariato, come disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Ancona, hanno eseguito quindi la misura della detenzione domiciliare a carico dell’uomo conducendolo nella sua abitazione.

L’autore del reato condannato alla pena di anni uno, mesi otto e giorni quindici di reclusione risulta avere a carico precedenti legati a reati contro la persona e contro il patrimonio.

Senza sosta prosegue l’attività di repressione della Polizia di Stato dei reati contro la persona al fine di garantire l’esercizio delle libertà a tutti i cittadini.






Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2020 alle 16:02 sul giornale del 18 marzo 2020 - 1633 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, polizia di stato, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bhRV