Coronavirus, Arrigoni (Lega): "Il Pd smantella la sanità marchigiana e ora supporta il disagio degli operatori sanitari"

2' di lettura 17/03/2020 - “Fuori la politica dagli ospedali! Il PD che ha smantellato la sanità marchigiana ora la occupa in piena emergenza Covid19 con la scusa di supportare il disagio degli operatori sanitari e (testuale) ‘aiutarli nel problem solving’. A Civitanova e Camerino (che è anche nel cratere sismico) chiusi in fretta e furia reparti essenziali e poi usare gli spazi per aprire sportelli “per consulenza, supporto psicologico e mediazione dei conflitti a favore dei dipendenti dell’ospedale”?. Se il PD maceratese vuol fare una buona azione chieda al suo governo di sbrigarsi nel fornire mascherine ‘vere’ e non inutili panni di stoffa, dispositivi di protezione individuali, respiratori e quanto necessario a medici, infermieri, OS e tutti quelli che stanno in trincea mentre loro pensano alla campagna elettorale. E chieda pure di occuparsi urgentemente della tragedia che si sta materializzando nella RSA di Cingoli, che ha la necessità di isolarsi e trasformarsi in ospedale”.

Il senatore Paolo Arrigoni, responsabile della Lega Marche, dà voce all’indignazione di personale sanitario e cittadini per l’iniziativa del PD maceratese sbandierata come solidale, ma che è di evidente matrice politica. “L’unica sedazione consentita in questa emergenza è quella di chi è malato, non quella che vuol mettere a tacere le critiche come vorrebbe fare il PD presidiando gli ospedali. Perché Civitanova è diventato ospedale Covid prima che fosse garantita la sicurezza a degenti e personale? Perché un bacino di utenza di oltre 100 mila persone deve fare chilometri su chilometri per prestazioni sanitarie? – aggiunge Arrigoni – Vergogna che aprano presidi “politici” gli stessi che hanno smantellato servizi essenziali come ematologia, oncologia, dialisi, cardiologia, utic e trasferito pazienti anche fuori regione e in strutture private a carico della sanità pubblica. A pagare saranno i cittadini con timore, indignazione e disagio. E con le prossime tasse. Chi si adopererà per risolvere i loro di problemi?”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2020 alle 17:54 sul giornale del 18 marzo 2020 - 235 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, lega nord marche, lega nord, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bhSY