Coronavirus, Ciarapica scrive a Ceriscioli e Carancini: subito una Conferenza dei sindaci dell'Area Vasta 3

1' di lettura 25/02/2020 - Il Sindaco Fabrizio Ciarapica ha scritto questa mattina una lettera al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, e per conoscenza al direttore generale Asur Area Vasta 3 Alessandro Maccioni e al collega Romano Carancini sindaco di Macerata per far luce sull’emergenza epidemiologica COVID-19.

“Stante le continue sollecitazioni che pervengono dalla cittadinanza e la necessità di indirizzi uniformi al livello di territorio regionale anche al fine di evitare allarmismi e polemiche – scrive Ciarapica - si richiedono indicazioni a carattere generale sulle decisioni da adottare in merito all’eventuale sospensione di eventi e manifestazioni culturali e sportivi, oltre che all’eventuale chiusura delle Scuole e dei Servizi aggregativi per l’infanzia e l’adolescenza, alle misure minime per gli Uffici ed Esercizi aperti al Pubblico e quant’altro necessario ed opportuno a fine precauzionale. Si sollecitano, inoltre, informazioni da fornire alla cittadinanza sugli Uffici e Servizi Sanitari da contattare (orari e recapiti telefonici) per le varie problematiche anche con riferimento a quanto previsto nell’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio del 23 febbraio 2020 sull’obbligo di comunicazione al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria per coloro che provengano dai Comuni sottoposti a stretta vigilanza, di cui all’allegato del medesimo Decreto. Al fine di valutare la capacità di risposta del territorio di Area Vasta ad eventuali emergenze, coordinare informazioni e garantire interventi sinergici da parte di tutte le Istituzioni preposte alla tutela della salute dei cittadini, si ritiene altresì opportuno sollecitare la convocazione urgente della Conferenza dei Sindaci dell’Area Vasta 3. Certi della considerazione e dell’attenzione che vorrete porre a quanto evidenziato, si resta in
attesa di urgente riscontro”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2020 alle 13:01 sul giornale del 26 febbraio 2020 - 612 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgI7