Porto Recanati: pescatore disperso in mare, estesa l'area di ricerca

1' di lettura 22/02/2020 - Ancora vane le ricerche di Vincenzo Castellani, disperso venerdì mattina nella acque prospicienti il comune di Porto Recanati, a circa 4 miglia dalla costa. Le ricerche del pescatore 51enne sono andate avanti per tutta la giornata di sabato.

La macchina dei soccorsi si era messa in moto venerdì mattina in seguito alla segnalazione di alcuni pescatori, che avevano notato l’imbarcazione di Castellani muoversi in circolo senza nessuno a bordo. I soccorsi hanno visto impegnati numerosi mezzi aerei, navali e sub della Guardia Costiera, della Guardia di Finanza e dei vigili del fuoco.

Dopo le prime 24 ore di operazioni, la zona di ricerca è stata allargata e si estende ora dalla foce del fiume Musone a nord fino alla foce del Tronto a sud, per una distanza verso il mare di circa 10 miglia nautiche (18,5 Km). Le ricerche proseguiranno anche nella giornata di domenica.

Alle ricerche prendono parte un velivolo ATR42 della Guardia Costiera e un elicottero AB412 dei Vigili del Fuoco, entrambi decollati dall’aeroporto di Pescara, tre motovedette della Guardia Costiera, un’imbarcazione dei Vigili del Fuoco e le squadre di subacquei del 1°Nucleo Sub della Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto e del Nucleo Sub Vigili del Fuoco di Ancona.

L’imbarcazione del pescatore disperso, recuperata e portata a riva, è stata ispezionata dai militari della Guardia Costiera: da una prima analisi, non sono stati trovati segni di manomissione o danneggiamenti dovuti a urti o collisioni.

Le operazioni di ricerca continueranno anche nella giornata di domenica 23 febbraio 2020, con l'impiego di unità navali e areee della guardia costiera e dei vigili del fuoco, sin dalle prime luci dell'alba.






Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2020 alle 14:56 sul giornale del 24 febbraio 2020 - 400 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto recanati, marco vitaloni, articolo, pescatore disperso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgBz





logoEV