Caso Simonetti, tutti contro la Gabellieri, Silenzi: "Ha perso un'occasione per tacere"

2' di lettura 10/02/2020 - Non è passato inosservato il sostegno social tributato dall’assessore alla cultura Maika Gabellieri a Matteo Simonetti, il professore del liceo Da Vinci sospeso in seguito alla diatriba sorta nel corso di una iniziativa organizzata dall’Anpi.

In ordine sparso la sinistra ha subito puntato il dito contro le affermazioni della Gabellieri, che è intervenuta sul profilo Facebook del docente commentando così la notizia della sospensione comminatagli dall’Ufficio scolastico regionale “Professore siamo dalla sua parte perché siamo per la democrazia e per la libertà ma soprattutto per la verità storica!”.

Veemente in particolare l’intervento di Giulio Silenzi all’interno del gruppo Piazza Grande: ““Siamo dalla sua parte perché siamo per la democrazia e per la libertà ma soprattutto per la verità storica"???? – si chiede Silenzi – ovviamente si può parteggiare per chi si vuole ma la "verità storica" l'assessora alla crescita culturale ci dice qual è? L'assessora conosce le teorie sul Piano Kalergi? O anche lei pensa che nei campi di sterminio i deportati andavano a teatro? Ha perso un'occasione per tacere. Continuo a ripetere che è indegna del ruolo che ricopre. Che valore hanno le parole spese davanti agli studenti nel Giorno della Memoria? Ipocrisia. Sulla segretaria particolare del sindaco non vale la pena spendere neanche un battito di ciglia” e quest’ultimo riferimento è alla solidarietà mostrata anche da Claudia Giulietti, sempre via social.

Futuro in Comune, sulla propria pagina Facebook, ha invece semplicemente “sottolineato la solidarietà espressa al docente dalla Gabellieri e dalla Giulietti via social”, mentre Pier Paolo Rossi rincara la dose dal suo profilo personale: “Invito l'assessora (ahimè!) alla Crescita Culturale Maika Gabellieri, visto che è dalla parte della "verità storica", a parlarne con la direttrice dell'Istituto Storico dell'Età Contemporanea e della Resistenza di Macerata, Annalisa Cegna. Sarei proprio curioso di ascoltarla”.






Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2020 alle 09:30 sul giornale del 11 febbraio 2020 - 1838 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bf6t