Recanati: deliberati i lavori per l'edificio scolastico San Vito. 2,5 milioni per il miglioramento sismico

Scuola 1' di lettura 28/01/2020 - Deliberati i lavori di miglioramento sismico dell'edifico scolastico San Vito finanziati con i fondi sisma del 1997 per un costo complessivo dell'intervento di Euro 2.500.000,00.

La Scuola San Vito, dopo gli investimenti fatti in passato per migliorare la sicurezza e la qualità degli ambienti scolastici (opere di messa in sicurezza antincendio per l'acquisizione del Certificato di prevenzione incendi; realizzazione dell'Atelier creativo e di aule per la didattica), con il nuovo intervento, oltre al miglioramento sismico dell'edificio (nel pieno rispetto della normativa vigente), verranno realizzati: n. 2 aule didattiche; il rinnovo di tutti i servizi igienici; nuovi spogliatoi e servizi igienici per la palestra; opere per il superamento delle barriere architettoniche con l'installazione di un ascensore.

Con il dirigente scolastico il Sindaco Antonio Bravi sta valutando le migliori soluzioni per lo spostamento di materne e medie nel periodo dei lavori in modo da creare meno disagi possibili come è avvenuto per la Lorenzo Lotto.

"Ancora una volta il Comune di Recanati è riuscito ad intercettare un finanziamento nazionale e si interviene su un edificio storico della città- spiega l'Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Fiordomo-. Dopo Palazzo Venieri, Sant'Agostino, Lorenzo Lotto e interventi diffusi in ogni scuola, si parte con questo nuovo progetto. Senza dimenticare i fondi per la nuova Beniamino Gigli e per il Professionale nell'immobile Santo Stefano, mentre proseguono i lavori per l'ampliamento dell'Itis Mattei".

In allegato PDF le piantine.



...

...

...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2020 alle 16:24 sul giornale del 29 gennaio 2020 - 210 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, recanati, Comune di Recanati, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfCz





logoEV