Sistemazione delle strade e dei marciapiedi, a gennaio partono i lavori

2' di lettura 16/01/2020 - Prosegue il programma di sistemazione delle strade cittadine messo in atto dall’Amministrazione comunale in diversi quartieri della città, su vie che necessitano di lavori di manutenzione lungo la carreggiata o sui marciapiedi per garantire migliore viabilità e sicurezza dei cittadini.

Per quanto riguarda la percorribilità dei marciapiedi si è dato priorità ai tratti in prossimità degli istituti scolastici, in particolare quelli di Via Ugo Bassi, via d’Annunzio e via Monfalcone per i quali interverrà la ditta dei fratelli De Angelis di Val Fornace che ha offerto un ribasso d’asta dell’11,22% su un importo di 45 mila euro.
Nel contempo partiranno gli interventi di manutenzione delle piste ciclabili, sia quella che attraversa il parco Cecchetti che la ciclabile del Castellaro, che presenta il manto ammalorato a causa delle radici degli alberi o un deterioramento fisiologico dovuto al passare degli anni. Qui l’importo è di 35 mila euro e i lavori saranno effettuati dall’impresa Edil Europa di Macerata che ha offerto il 5,13% di ribasso.

Come già annunciato, partirà anche la sistemazione dell’asfalto in un tratto di via Carnia, in zona stadio, e precisamente nel pezzo di strada che va da corso Garibaldi fino alla caserma dei carabinieri, per un importo 35 mila euro (ditta Gatti e Purini di San Severino, col 27,29% di ribasso). Per la sistemazione del tratto a Fontespina in prossimità delle doppie curve, l’Ufficio tecnico è in attesa del perfezionamento del mutuo cassa depositi e prestito per andare a gara d’appalto (150 mila euro).

E’ invece in fase di gara d’appalto la sistemazione dei tratti di asfalto di corso Umberto I, per una somma di 71 mila euro ricavati dalle economie di Duca degli Abruzzi. In questo caso la sistemazione partirà dalla parte iniziale a nord per arrivare ai e tratti centrali dove la sede stradale evidenzia affossamenti.
Stesso iter in via Dante Alighieri, in prossimità dell’incrocio con via Boiardo, ma qui la somma necessaria per la sistemazione dell’asfalto è 8500 euro, ricavato dall’avanzo di economie del precedente appalto di via Toscana. Altri 6.846 euro saranno utilizzati per via Marinetti (tratto in prossimità dell’ufficio di collocamento e palazzina tecnologica), derivanti dalle economie di via Doria.
A nuovo anche le centrali via Bengasi e via Tripoli, il cui asfalto costerà 20400 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2020 alle 14:52 sul giornale del 17 gennaio 2020 - 1082 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/be7L





logoEV