Basket, la Feba apre il girone di ritorno contro Livorno

1' di lettura 10/01/2020 - La Feba Civitanova Marche cerca l'immediato riscatto. Dopo la sconfitta beffarda in quel di Selargius, le momò ospitano il Jolly Acli Livorno nella prima gara del girone di ritorno.

Sfida importante in ottica classifica per le ragazze di coach Nicola Scalabroni che hanno le toscane a quattro punti di distacco e che vogliono cancellare la sconfitta del girone d'andata arrivata nel finale. La compagine di coach Marco Pistolesi è reduce dallo stop in casa del Faenza anche se nel turno precedente ha battuto l'Ants Viterbo nello scontro diretto per la salvezza. Le toscane hanno il peggior attacco del girone, 603 punti all'attivo, anche se possono contare su alcune giocatrici interessanti come Francesca Orsini. "Siamo ancora delusi per la sconfitta di Selargius - commenta coach Nicola Scalabroni - perché sappiamo che avevamo in mano la possibilità di portare a casa due punti e non siamo riuscite a coglierla. Queste sconfitte sono utili quando si traggono degli insegnamenti per il futuro e così è stato nel nostro caso. Questo è un campionato difficile e in questo di girone di ritorno le cose iniziano da capo e per noi sarà importante pensare partita per partita per raggiungere i nostri obiettivi. La sfida contro Livorno è fondamentale perché la giochiamo in casa e tutte le partite interne saranno importanti per fare punti. Dobbiamo arrivare a questo match con il giusto atteggiamento in campo e lavoreremo in tal senso in settimana per trovare domenica dei punti preziosi". Palla a due domenica 12 Gennaio alle ore 18 al Palazzetto di Civitanova Alta. Dirigono l'incontro Stefano Pulina di Rivoli (TO) e Federico Berger di Savigliano (CN).






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2020 alle 09:24 sul giornale del 11 gennaio 2020 - 264 letture

In questo articolo si parla di sport, feba civitanova, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beRE





logoEV