IN EVIDENZA





6 aprile 2020

...

“C’era una volta…” tutte le fiabe iniziano così, come pure la storia di M.P. (che di seguito chiameremo Em) , Oss civitanovese, che, dopo aver lavorato per 22 anni in una casa di riposo, da settembre inizia un nuovo percorso all’ospedale di Torrette di Ancona. Un cambiamento molto positivo per lei, non solo per gli orari ma anche per il tipo di mansioni svolte che la gratificano maggiormente.











...

Il Gores ha comunicato gli esiti dei tamponi analizzati nelle ultime 24 ore: i positivi sono 123 su un totale di 780 analizzati. Si sta dunque consolidando la curva della stabilizzazione dei contagi, che anzi, in valori assoluti, evidenzia un minor numero di contagio rispetto all'inizio dell'epidemia. Unica eccezione la provincia di Ancona dove invece i contagi continuano a salire e doppiano quelli di Pesaro.



...

“Fermare le decisioni in campo sanitario nella nostra regione e avviare, dopo l’emergenza coronavirus, una riflessione seria e condivisa su come riordinare gli ospedali sul territorio”. Così il Sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, e il Sindaco di Camerino, Sandro Sborgia, intervengono sul passo avanti fatto ieri dal Dipe in merito alla realizzazione dell’Ospedale Unico alla Pieve.


...

La giunta regionale ha approvato nel pomeriggio l'attivazione dell’area sanitaria presso i locali della Fiera di Civitanova Marche, quale sito da destinare alla realizzazione di una struttura ospedaliera temporanea, capace di ospitare fino a 100 posti di terapia intensiva, necessaria alla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.



...

«Fermare le decisioni in campo sanitario nella nostra regione e avviare, dopo l’emergenza coronavirus, una riflessione seria e condivisa su come riordinare gli ospedali sul territorio». Così il sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, e quello di Camerino, Sandro Sborgia, intervengono sul passo avanti fatto ieri dal Dipe in merito alla realizzazione dell’ospedale unico alla Pieve.


...

“Da maceratese, figlio di medico anestesista ho cercato di fare qualcosa per rendere un po’ più sicuro il lavoro dei medici di base, per quello che è possibile da singolo cittadino, donando protezioni individuali come visiere e camici di cui sono carenti. Stanno rischiando di essere il soldato Ryan nella lotta alla pandemia: esposti in massa alla potenza di fuoco del Covid-19 senza nemmeno la parvenza di adeguati giubbotti anti-proiettili”.


...

Lunedì alle ore 21,00 si terrà un evento unico nel suo genere organizzato dalla LEGIO IXI asd, una delle più attive e importati organizzazioni italiane del mondo videoludico dove durante la diretta live sul canale Twitch dell'associazione gli spettarori potranno donare all'Avis di Senigallia.


4 aprile 2020




...

La notizia arrivata nel week end scorso dei buoni spesa che sarebbero stati erogati dai comuni a partire da questa settimana ha portato con sè mille domande, dubbi e paure. Il nostro futuro ci sembra incerto e le misure adottate inadeguate o tardive. Abbiamo provato a parlarne con Lorella Cardinali, vice sindaco del comune di Montecosaro.






...

ono state emanate dal Presidente della Giunta regionale le ordinanze n. 19 - 20 - 21 del 3 aprile, rispettivamente in materia di centri semiresidenziali per anziani o per persone con problemi di salute mentale - mobilità dei volontari del terzo settore - chiusura dell'accesso alle spiagge, limitazioni all'attività motoria, utilizzo della bicicletta, accesso agli esercizi di somministrazione alimenti e bevande nelle aree di servizio, le quali prorogano, a partire dal 4/4/2020, una serie di disposizioni già precedentemente in vigore.





...

“È ufficiale: Ceriscioli ha scherzato sui 100 posti di intensiva alla Fiera di Civitanova e ne faranno le spese i malati gravi di Covid19. Dopo la Lega e i medici in prima linea, lo confermano, minacciando di ritirarsi dal progetto, anche gli imprenditori finanziatori e l’Ordine di Malta che raccoglie e gestisce le donazioni per conto della regione. In otto giorni nella Fiera hanno solo smontato un palco.


...

Intensificati i controlli del territorio da parte della Polizia Locale di Potenza Picena nell’ambito della prevenzione e gestione dell’emergenza sanitaria legata al virus Covid-19. Nelle ultime 48 ore gli agenti impegnati nel monitoraggio delle aree interdette e del traffico veicolare hanno elevato ulteriori sei verbali, da 400 euro ciascuno, in violazione del Dpcm del 25 marzo circa il divieto di spostamenti non giustificati sia all’interno che all’esterno del proprio Comune.


...

Niente uova, colombe e specialità di pasticceria artigiana sulle tavole pasquali. Ne vieta la vendita un’interpretazione governativa del Dpcm 11 marzo 2020 in materia di contenimento dell’emergenza Covid-19 in base alla quale le imprese artigiane di pasticceria, obbligate alla chiusura, non possono vendere i loro prodotti nemmeno attraverso la modalità di asporto che è consentita invece ad altre attività.