Finisce al Pronto soccorso, denunciato per porto abusivo di arma bianca

Ingresso ospedale pronto soccorso 1' di lettura 15/12/2019 - Mentre, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti presso il Pronto Soccorso dell’ospedale civitanovese dove il comportamento di un 56enne della provincia maceratese aveva attirato l’attenzione dei medici ed infermieri.

Infatti, appena arrivati in ospedale ed aver identificato il soggetto, hanno constatato il suo stato di immotivata agitazione e provveduto alla sua perquisizione, recuperando nella sua disponibilità un coltello a serramanico di genere proibito, portato illegalmente in luogo pubblico, quindi gli è stato immediatamente sequestrato ed è stato deferito per il porto abusivo di arma bianca.

Nel solo fine settimana sono state controllate complessivamente 145 autovetture, identificate 180 persone, nei confronti delle quali sono state accertate 18 violazioni al codice della strada per mancato uso delle cinture, uso dei telefoni cellulari, mancata copertura assicurativa, inoltre, effettuati un fermo amministrativi ed un sequestro ai fini di confisca di due autovetture.






Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2019 alle 14:29 sul giornale del 16 dicembre 2019 - 175 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd7C





logoEV