Consegnato il ricavato della commedia andata in scena il primo ottobre

2' di lettura 08/11/2019 - La solidarietà oggi concretamente ha dato i suoi frutti: la commedia in dialetto “...Probbio ‘lluscì duvìa murì ‘llò poro Juacchì?!”, andata in scena al Rossini il primo di ottobre e realizzata dall’Accademia Dialetto di Flavio Rogani e Ena Giuggioloni, ha raccolto ben 6Mila euro che andranno in beneficenza - come programmato - alle associazioni civitanovesi: Attivamente, Anffas, Croce Verde, Come Ginestre e Ant. Ognuna delle associazioni ha ricevuto un contributo di 1.200 euro.

“Ringrazio – ha dichiarato il Sindaco Fabrizio Ciarapica - innanzitutto l’Accademia dialetto per averci regalato una serata di vero intrattenimento e di grande divertimento. Inoltre ringrazio i tanti civitanovesi che con la solita generosità e il solito cuore hanno voluto essere presenti in un numero così elevato segnando un sold out alla serata benefica. L’incasso è il giusto riconoscimento per tanto impegno a favore delle persone che sono meno fortunate di noi e di come a volte sia semplice fare del bene. Quindi grazie per tutto ciò che fate quotidianamente”.

“Noi siamo nati per sostenere i terremotati dell’Aquila ma poi non ci siamo più fermati, cerchiamo sponsor e ci mettiamo a disposizione per il bene degli altri, senza mai trattenere nulla per noi. Prendiamo formalmente l’impegno che questa collaborazione possa proseguire con successo anche con l’aiuto dell’Amministrazione. Il vero motore è stato Flavio Rogani”. Ha dichiarato Ena Giuggioloni dell’Accademia Dialetto.

“Lo spettacolo effettivamente è bello e la serata è stata bellissima. Fra noi interpreti, e siamo in tanti, c’è una grande coesione. I cittadini hanno recepito perfettamente il nostro messaggio e hanno partecipato con entusiasmo sapendo bene quale fosse la finalità. Noi abbiamo fatto volontariato per il volontariato”. Ha detto Rogani.

“Portare il sorriso a tanta gente che ci ha seguito è importante così come è importante entrare nelle famiglie bisognose e poter fare qualcosa di importante per loro”. Ha concluso Canaletti della Croce Verde.

Presenti alla conferenza: Ena Giuggioloni e Flavio Rogani (Accademia Dialetto), Gino Canaletti (Croce Verde), Giuseppe Cervellini (Anffas), Barbara Mazzoli (ANT), Mariella Ranieri (Come Ginestre)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2019 alle 17:43 sul giornale del 09 novembre 2019 - 208 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche, civitanova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcz9





logoEV