Da venerdì è "VITAVITA": il via con Alberto Fortis e il doppiatore marchigiano. 16^ edizione ricca di sorprese

3' di lettura 05/09/2019 - Due giornate di performance, venti postazioni e più di 50 appuntamenti: da venerdì 6 settembre a Civitanova Marche è VITAVITA. La prima giornata del Festival Internazionale di Arte Vivente, ideato e diretto da Sergio Carlacchiani e realizzato dall’Azienda dei Teatri e dal Comune, alla sua sedicesima edizione, è caratterizzata dal Premio alla Carriera che viene assegnato al noto cantautore Alberto Fortis.

Il programma si apre al Lido Cluana, presso la palazzina limitrofa, dove alle 19 si inaugura la mostra fotografica Macerata, 50 anni di Jazz negli scatti di Carlo Pieroni. Alle 21.15 il doppiatore marchigiano porta sul palco fatti di cronaca, gossip e attualità commentati da Riccardo Lombardelli con le sue voci in dialetto e con la partecipazione straordinaria dell’attore civitanovese Luigi Ciucci. A seguire, Alberto Fortis con la Milandony Melody Band interpretano i suoi ultimi successi e quelli che ne hanno illuminato la carriera quarantennale. In caso di pioggia, questi due appuntamenti si terranno al Teatro Rossini, mentre tutte le altre postazioni sfideranno il tempo cercando di rispettare il programma.

Alle 19.30 concerto aperitivo con musica internazionale anni ’60-’70-’80 grazie alla Name of the band presso il Caffè Galleria di piazza XX Settembre; Wando & Laband suonano in viale Matteotti (vicolo Nettuno) un tributo a Paolo Conte (ore 22.30).

In via Duca degli Abruzzi (viale Matteotti) dalle 22,00 ci sono la Scuola Comunale di Recitazione Cecchetti e l’energia della Street Dance A.S.D. Spazio Hip Hop, mentre in via Pola (lato pescheria nord) c’è l’isola ristoro e musica con Degustando sotto le stelle, a cura di enogastronomia.it. Dalle 19.30 in poi si esibiscono Titti Chamberlin duo, con musiche dal rock al blues, e gli Our Cat con jazz, tango, walzer e musette.

Come sempre, piazza Ramovecchi riserva sorprese per i palati più esigenti: si parte alle 21 dove Teatro Rebis porta in scena Animalìe, frammenti e divagazioni a partire dal Manuale di zoologia fantastica di Jorge Luis Borges. A seguire il soprano Aliya Beisenova, in collaborazione con Civitanova all’Opera, rende omaggio al baritono civitanovese Sesto Bruscantini, nel centenario della nascita; quindi gli Swingle Kinds dedicano un tributo ai grandi miti dello swing italo-americano degli anni ’30,’40,’50; mentre il Café De Paris ricorda le canzoni, en plein air, dai caffè-chantant del primo ’900, di Edith Piaf, Charles Trenet, Henri Betti.

Questa prima giornata porta anche una delle bellissime novità dell’anno: la notte bianca per piccoli lettori insonni, nata dall’idea di Sergio Guastini. Si rivolge a tutti i bambini dagli 8 agli 11 anni che, muniti di sacco a pelo, dalle 20.30 possono arrivare nella biblioteca comunale dove l’aspettano tanti racconti fino a quando non giungerà il sonno.

Tutti gli spettacoli sono gratuiti. Info e programma su www.vitavita.info.

Per le due giornate di VITAVITA, l’Amministrazione comunale ordina a tutte le attività commerciali, artigianali e agli esercizi pubblici, il divieto di vendita di qualsiasi bevanda contenuta in lattine e bottiglie, consentendo la vendita solo previa mescita in bicchieri di carta o plastica; il divieto di somministrazione e vendita di superalcolici (bevande la cui gradazione alcolica supera i 21 gradi); il divieto di detenzione nei luoghi pubblici di contenitori in vetro. Inoltre, le attività commerciali, artigianali e gli esercizi pubblici dovranno esporre al pubblico un cartello con l'indicazione dei divieti e degli orari in cui questi saranno in vigore. È vietato accendere fuochi e barbecue fino al termine degli eventi di VITAVITA. È vietato inoltre effettuare intrattenimenti musicali ed altre forme di spettacolo per i non autorizzati alla manifestazione e quindi non presenti nel programma. Sono sospese le autorizzazioni rilasciate dal Comune e le SCIA ricevute dallo stesso.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2019 alle 16:48 sul giornale del 06 settembre 2019 - 327 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, civitanova marche, civitanova, Alberto Fortis, Teatri di Civitanova, vitavita, doppiatore marchigiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bajl





logoEV