Festa del Santo patrono, il programma

3' di lettura 14/08/2019 - “La festa di San Marone con la suggestiva processione in mare è uno spettacolo fra i più belli d’Italia, in cui la festa religiosa si fonde con quella profana creando un momento di raccoglimento e al tempo stesso di spettacolo molto atteso dai fedeli e dai laici, punto di riferimento per tutta la Città e non solo. Un momento di spiritualità che si consuma nelle acque dove cielo e mare diventano lo scenario che accompagna la vita di tutti noi e dove il mare rappresenta, da sempre, anche fonte di sostentamento perché la pesca rimane per Civitanova una delle primarie e più importanti risorse della nostra economia”. Così il Sindaco Fabrizio Ciarapica.

Il Programma: venerdì 16 agosto alle ore 7 del mattino prenderà il via ufficialmente la Festa di San Marone che segue anche quest’anno il tradizionale programma religioso e civile. Il primo appuntamento religioso si svolgerà nel Santuario di San Marone con la prima messa delle ore 7 (alle ore 8.15 la seconda) e l’Ostensione delle Reliquie del Santo. Alle ore 17 poi proseguirà con il raduno per assistere alla Santa Messa presso la Chiesa di Cristo Re da cui al termine della funzione prenderà il via la suggestiva processione a mare, alla presenza delle autorità civili e religiose, guidate dal Sindaco Fabrizio Ciarapica e dai prelati della Città, direzione Molo Sud con il trasporto dell’urna del Santo. Alle ore 18.30 circa è previsto l’imbarco sul motopeschereccio Predatore, seguito dal Marika, dal Provveditore, dal Maria Madre, dall’Albatros Selvaggio, dal Giuseppe Junior, da Il Greco, dall’Avventuriero, dal Braveheart e dal Fraelema.

La processione a mare, scortata dai mezzi della Capitaneria e delle autorità militari, percorrerà il litorale tra il fiume Chienti ed il torrente Asola, entro un miglio dalla costa e culminerà con la deposizione a largo di una corona di fiori in ricordo di chi, in mare, ha sacrificato la vita, e con la benedizione delle acque quindi il ritorno in processione nel Santuario di San Marone. Per sabato 17 il programma prosegue nella Città Alta alle ore 21 con la Santa Messa nella chiesa di San Paolo Apostolo e la processione nelle vie del centro storico. Sempre a Civitanova Alta la domenica 18 sarà salutata dal suono delle sacri bronzi, con le relative Messe a partire dalle ore 8 (a seguire ore 11 e ore 19) e a Civitanova Marche le messe sono programmate nella Chiesa di San Marone alle ore 7 e alle ore 8.30.

Il programma civile, grazie alla Pro Loco di Civitanova Alta, sarà arricchito alle 19 dalla ‘Cozzata de Santo Maro’ in Piazza Tranvia. Alle 21.30 grande concerto di Demo Morselli & Orchestra in Piazza Libertà. Alle 24, dal Pincio, il tradizionale spettacolo pirotecnico concluderà i festeggiamenti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-08-2019 alle 09:44 sul giornale del 16 agosto 2019 - 395 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Hm





logoEV