Cresce l'attesa per "Deejay Time" con Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso

4' di lettura 09/08/2019 - Agosto al ritmo di «Deejay Time» a Civitanova. Ritornano lunedì 12, ore 21,30, in piazza XX Settembre in esclusiva regionale, Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso, i quattro storici dj che ogni estate girano in tour per far ballare l’Italia da nord a sud.

L’Amministrazione comunale, che organizza lo spettacolo interamente gratuito per il pubblico, ha fortemente voluto nuovamente questo che sta diventando un gruppo leggendario, dopo gli incredibili successi di pubblico di questi anni e quello del 16 agosto 2018. E in questi giorni sono tante le telefonate all’Ufficio turistico per chiedere informazioni, si attendono 12 mila persone.

L’apertura del Dee Jay Time sarà a cura di Teo Mandrelli e Cole Redding. Il giovane dj e produttore Teo Mandrelli è reduce da un tour negli States che ha toccato città importanti come Los Angeles, San Diego, Miami, Seattle, San Francisco, New York etc. Con una serie di ultime produzioni che hanno fatto il giro delle radio internazionali, il suo singolo “I know” supportato da Tiesto, Don Diablo, Hardwell e molti altri ha raggiunto il quarto posto della Deejay parade lo scorso ottobre e i suoi ultimi due singoli “Gold” e “energy” sono attualmente in alta rotazione sulle radio più blasonate d’America e d’Europa (SiriusXM, Slam Fm, Radio m2o per citarne alcune). In occasione di questo evento Teo e Cole Redding suoneranno la loro collaborazione “Energy” sul bellissimo palco di Civitanova. “Cole Redding è un artista americano emergente con una grande voce e con qualcosa da dire” così Jon Bon Jovi ha descritto questo giovane talento che arriva da Philadelphia.

Il resto della serata è già storia... dal 1991, quando il programma radiofonico «Deejay Time», condotto da Albertino, si specializza in musica da discoteca. Albertino, coadiuvato ai "piatti" dai dj Fargetta, Molella e Prezioso, propone al pubblico un mix della musica più in voga del momento (musica dace, hip hop). Questo, grazie all'uso che Fargetta faceva del campionatore in studio: una grande quantità di effetti speciali venivano prodotti sul momento (sulla voce dello speaker, sul missaggio delle canzoni, sugli interventi al telefono). Il successo del programma negli anni novanta aumentava sempre di più tanto che nell'estate 1994 i quattro dj di quel periodo (Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso) fecero uno spettacolo storico all‘Aquafan di Riccione. Lo stesso gruppo si ritrovò insieme ad Assago nel capodanno 1995-1996 su Italia Uno e su Raiuno un anno dopo. Il programma prosegue fino all'estate del 2006 e a partire da settembre viene deciso che il «DeeJay Time» finisce. Il 3 dicembre 2014 viene mandata in diretta su Radio Deejay ed m2o una puntata speciale del «DeeJay Time» (Deejay Time, la Reunion) in cui è presente la formazione originale composta da Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso. L’enorme successo di pubblico, sarà la spinta per organizzare il primo “DeeJayTime Tour 2016” e l’anno dopo il “DeeJayTime Summer 2K17”. Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso hanno deciso di riaprire un libro che sembrava essere stato chiuso definitivamente. Ma quando il passato è così piacevolmente ingombrante diventa impossibile farne a meno. Doveva essere solo una piccola serie di eventi ma l’amore di quelli che erano gli amici della cassettina, insieme alle nuove generazioni hanno convinto i Dj che non era il caso di smettere. Quindi oltre al tour nasce “Best Of”, che celebra il meglio di questo viaggio. Non solo Snap!, Technotronic, Reel 2 Real, Robin S, Ultra Natè, The Chemical Brothers, Run-DMC, Corona. Un doppio Cd che attraverso il codice inserito nella confezione da la possibilità di vedere “And The Heads Keep On Movin”, film documentario originale che racconta la Reunion attraverso le testimonianze uniche ed esclusive di chi ha vissuto in prima persona la nascita del mito, da Linus a Jovanotti, da Max Pezzali a J-Ax e molti altri.

NAVETTE GRATUITE:
Dalle ore 19:30 alle 01.30
- Partenza dal quartiere IV Marine (zona nord) - Via Carlo Alberto dalla Chiesa - imbocco SS Via Colombo - Castellara e ritorno (con una fermata intermedia a San Carlo Borromeo Chiesa)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2019 alle 14:57 sul giornale del 10 agosto 2019 - 715 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0zk





logoEV