Recanati: gira con l'auto sottoposta a sequestro, revocata la patente

polizia locale 1' di lettura 08/07/2019 - Proseguono ininterrotti i controlli della Polizia Locale di Recanati in tema di sicurezza della circolazione. In particolare questi si stanno concentrando nelle arterie maggiormente transitate durante il periodo estivo ottenendo brillanti risultati.

Il primo proprio lungo la S.P. 77 dove una pattuglia ha notato un ciclomotore che procedeva in direzione Recanati ancora con il vecchio “targhino” a 5 numeri senza aver provveduto alla nuova immatricolazione nonostante l’obbligo entrato in vigore con la legge 120/2010 in materia di sicurezza stradale. Effettuati i dovuti accertamenti il ciclomotore non è risultato oggetto di furto ed il conducente è stato sanzionato oltre che per l’omesso cambio della targa anche perché circolava sprovvisto della prescritta copertura assicurativa perché mai stipulata.


Altro importante intervento si è verificato nel centro abitato di Recanati dove una pattuglia ha notato un veicolo sanzionato dagli stessi Agenti alcuni giorni prima per assenza di copertura assicurativa. Il mezzo nonostante fosse già stato sottoposto a sequestro veniva ugualmente utilizzato dal proprietario. L’auto è stata affidata in custodia al deposito ACI competente, in attesa del provvedimento di confisca e di trasferimento della proprietà che sarà emesso dalla Prefettura di Macerata. Al conducente oltre alla sanzione amministrativa è stata applicata anche la revoca della patente come disposto dalle recenti direttive in tema di sicurezza emanate dal Ministero dell’Interno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2019 alle 09:44 sul giornale del 09 luglio 2019 - 256 letture

In questo articolo si parla di cronaca, recanati, Comune di Recanati, polizia locale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9nQ





logoEV