Rive presenta due grandi concerti d’autore

3' di lettura 23/06/2019 - Rive, il festival diretto da Giorgio Felicetti e organizzato da Comune e Azienda dei Teatri di Civitanova, svela in anteprima due grandi concerti, nel segno della musica d’autore, in programma alla prossima settima edizione.

Sul palco che sarà allestito nell’area portuale, sabato 6 luglio, alle 21.45, saliranno gli Avion Travel con Peppe Servillo alla voce, Mimì Ciaramella alla batteria, Peppe D’Argenzio al sax, Flavio D’Ancona alle tastiere, Duilio Galioto al piano e tastiere, Ferruccio Spinetti al contrabbasso. Avion Travel vuol dire la storia della musica d’autore italiana: la prima formazione del gruppo di Caserta risale infatti al 1980. Lo stile particolarissimo della Piccola Orchestra, tra il jazz, la melodia italiana e la canzone d’autore, si chiarisce nel 1992 con l’album Bellosguardo, pubblicato nel 1992, e poi, con Opplà definito dalla critica “59 minuti di magia sonora”. Si presentano nel 2000 alla 50ª edizione del Festival di Sanremo e vincono la manifestazione con il brano Sentimento, aggiudicandosi anche il Premio Speciale della Critica e della Giuria di Qualità. Segue un trionfale tour italiano e una tournée europea in Spagna, Germania e Francia. Nel 2000 pubblicano l’album Storie d’amore, un omaggio alla canzone italiana e alla grande musica degli anni Sessanta; nel 2003 Poco mossi gli altri bacini, nel 2007 Danson Metropoli, Canzoni di Paolo Conte.

La scorsa stagione, a distanza di 15 anni dall’ultima pubblicazione di inediti, gli Avion Travel tornano con il nuovo album dal titolo Privé. Una carrellata di successi, gli omaggi a Modugno, Conte, Celentano, e il talento musicale della Piccola Orchestra capitanata dalla voce di Peppe Servillo, preannunciano un magico concerto sul porto di Civitanova. Domenica 7 luglio sarà la volta, sempre alle 21.45, di Mirkoeilcane, una delle migliori voci della nuova canzone d’autore italiana. Romano, classe 1986, inizia come chitarrista in studio e suona dal vivo con diversi artisti; compone colonne sonore come quella della web serie Forse sono io, dei corti Memories, Il Lato Oscuro, Quattro Battiti e del film I Peggiori. Nel 2016 decide di avviare una carriera musicale da solista, che viene consacrata dall’uscita del suo primo disco omonimo. Nello stesso anno, Mirkoeilcane vince il Premio Bindi, il Premio Incanto, il Premio Musica Controcorrente e il suo album è candidato al Premio Tenco.

È il vincitore dell’edizione 2017 di Musicultura. Nel 2018 partecipa alla 68ª edizione del Festival di Sanremo, nella categoria Nuove Proposte, aggiudicandosi il secondo posto con Stiamo tutti bene. Sul palco dell’Ariston, Mirkoeilcane incanta e convince, ricevendo il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo, il Premio della critica Mia Martini, il Premio Enzo Jannacci di Nuovoimaie e la Targa Pmi. A Rive Festival si esibisce con la sua band: Alessandro Luccioli alla batteria, Francesco Luzzi al basso, Domenico Labanca alle tastiere. I due concerti sono a ingresso gratuito. Tutti gli aggiornamenti e il programma completo si trovano sulla pagina FB e sul sito web www.rivefestival.it. Info: Teatri di Civitanova - Tel. 0733/812936 - eventi@teatridicivitanova.com.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2019 alle 22:52 sul giornale del 24 giugno 2019 - 592 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, civitanova marche, Teatri di Civitanova





logoEV