Recanati: aggredito da due pitbull incustoditi mentre passeggiava col cane

1' di lettura 12/04/2019 - A Recanati, nella serata dello scorso mercoledì, verso le ore 20, un recanatese passeggiava con il cane di famiglia in zona Duomo quando, nei pressi dell’Hotel Gallery, due cani di razza Pit Bull, incustoditi e senza museruola, sono sopraggiunti all’improvviso e si sono avventati contro la meticcia.

Sono intervenuti alcuni passanti, in particolare un ragazzo, senza riuscire ad allontanare i cani; altre persone si riparavano negli esercizi commerciali. Istintivamente il malcapitato ha preso in braccio il proprio cane e, mentre veniva attaccato al braccio dai due pitbull, è riuscito a stento a trovare riparo in un androne e a chiudere i battenti, sottraendo la cagnolina e se stesso alla furia canina e riducendo così i danni di una situazione davvero pericolosa.

Dopo la grande paura, di cui padrone e cagnolina porteranno a lungo i segni, il primo si è recato al pronto soccorso per i profondi graffi al braccio, mentre la meticcia è stata portata dal veterinario: ferite e contusioni, danni da valutarsi in base al decorso. Pare che non sia la prima volta che i due pitbull scorrazzino incustoditi nella zona, liberi e senza museruola.

“E se al posto del signore recanatese ci fossero stati un ragazzino, o un’anziana donna? Magari isolati fuori dall’arco, invece che nel piazzale?” hanno commentato i presenti all’episodio. Inoltre, quel luogo è sede di un hotel frequentato da molti turisti. Sì, tutto l’amore del mondo per gli animali, ma...








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2019 alle 09:38 sul giornale del 13 aprile 2019 - 346 letture

In questo articolo si parla di cronaca, recanati, cani, pitbull, Un lettore, aggredito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6qL





logoEV