Arrestato un pericoloso pregiudicato. Ricercato da settimane, doveva scontare un anno di carcere

polizia 1' di lettura 03/04/2019 - Nella tarda serata di martedì, gli agenti del Commissariato di Polizia di Civitanova Marche hanno arrestato un pericoloso pregiudicato, ricercato sul territorio nazionale dovendo scontare un anno di carcere.

La misura restrittiva era stata emessa alcune settimane fa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata – Ufficio Esecuzioni Penali, a seguito di un’Ordinanza dell’Ufficio di Sorveglianza di Macerata ma il soggetto, 42 anni, pluripregiudicato, residente nell’entroterra maceratese, si era reso irreperibile.

L’uomo nella tarda serata di martedì, si era recato autonomamente presso il pronto Soccorso di Civitanova Marche dove aveva iniziato a creare problemi sia ai pazienti in attesa, sia al personale sanitario che, non riuscendo a calmare l’energumeno, aveva subito avvisato il 113.

Gli agenti della “Volante” del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova, diretto dal Commissario Capo Lorenzo Sabatucci, sono immediatamente intervenuti provvedendo a riportare alla normalità la situazione. Dopodiché, hanno accompagnato il soggetto in Commissariato.

Mercoledì mattina, l’uomo è stato associato alla struttura detentiva così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2019 alle 15:32 sul giornale del 04 aprile 2019 - 596 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, civitanova marche, arresto, marche, civitanova, arrestato, pregiudicato, ricercato, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a56V





logoEV