Ancona: assalto alle Poste con frullino e fiamma ossidrica, un colpo da oltre 100mila euro

1' di lettura 25/03/2019 - Un colpo da oltre 100mila euro. Assalto alle Poste di via Scataglini, di fronte al centro commerciale Auchan, alla Baraccola.

I banditi, almeno tre, sono entrati in azione sabato sera attorno alle 22. Sono entrati dal retro dello stabile fatiscente dell’ex Busco. Prima hanno tagliato i cavi dell’elettricità, in modo che l’allarme non suonasse. Poi hanno fatto irruzione nell’ufficio postale. Si sono protetti spostando un pannello con cui hanno coperto la visuale dalla strada.

Armati di frullino, hanno tagliato il bancomat e hanno asportato circa 80mila euro di banconote che, però, sono state in parte rovinate dal macchiatore, deterrente utilizzato per scoraggiare furti e rapine. Non contenti, si sono diretti al caveau e, servendosi di una fiamma ossidrica, l’hanno aperto, prelevando altri 20mila euro. Quindi sono scappati indisturbati, senza che nessuno potesse accorgersi di nulla.

A lanciare l’allarme, questa mattina, sono stati i dipendenti e la direttrice, una volta arrivati sul posto di lavoro. Indagano i carabinieri della stazione di Brecce Bianche che hanno sequestrato del materiale e stanno analizzando le immagini della videosorveglianza.


di Matteo Ripanti
   redazione@viverancona.it







Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2019 alle 17:21 sul giornale del 26 marzo 2019 - 1337 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, poste, articolo, Assalto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5JP





logoEV