Alda Merini rivive al San Francesco con “Anime”

1' di lettura 15/03/2019 - Alda Merini, tra le voci più alte della poesia contemporanea italiana, sarà ricordata a Civitanova domenica 17 marzo, alle ore 17,30, nell’ambito della rassegna “Essenze femminili in Arte”. In occasione del decimo anno dalla scomparsa della poetessa, che si spegneva il primo novembre del 2009, domenica il Comune e la Pro Loco le rendono omaggio con lo spettacolo "Anime", che si svolgerà presso lo spazio multimediale San Francesco a Civitanova Marche Alta, per la regia di Loris Barzon (ingresso libero).

Si tratta del secondo appuntamento in calendario dopo lo spettacolo di Rossana Carretto, che ha registrato tantissime presenze. Nell’allestimento di Barzon, lo spettatore sarà accompagnato in diverse stanze dove verranno rappresentate le sfaccettature della vita della poetessa attraverso le sue parole, dall’abbandono al mondo del manicomio, dal rapporto con sé a quello con le figlie, dal dialogo con Dio alla parola.

Posti su prenotazione (ingresso di gruppo di 20 persone), con repliche ore 18,15 – 19,45 – 20,30 Con possibilità di degustazione vini Fontezoppa. Prossimo appuntamento sabato 23 marzo con la serata tango. Lo spettacolo è organizzato dalla Pro Loco di Civitanova Alta in collaborazione con l’Assessorato alla Crescita culturale del Comune di Civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2019 alle 11:42 sul giornale del 16 marzo 2019 - 234 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5l6





logoEV