Porto Recanati: vende l'auto online ma viene truffato, vittima un 20enne

12/03/2019 - A Porto Recanati, un 20enne è stato raggirato durante la trattativa per la vendita della sua automobile, facendosi convincere ad effettuare un versamento su una carta prepagata dell'acquirente.

A Porto Recanati, i Carabinieri della stazione locale, al termine delle indagini, hanno deferito all'A​​​​utorità Giudiziaria competente per truffa un 25enne residente a Pontassieve (FI), poiché, nella trattativa per l’acquisito di un’autovettura che la vittima, un 20enne residente a Porto Recanati, aveva inserito su diversi siti, con artefici e raggiri aveva convinto quest’ultimo a versargli 1.000€ facendogli credere - falsamente - che tale operazione finanziaria gli avrebbe consentito di ricevere la caparra.

Il truffatore una volta ricevuto il versamento di denaro sulla propria carta PostePay si è reso subito irreperibile.






Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2019 alle 09:53 sul giornale del 13 marzo 2019 - 242 letture

In questo articolo si parla di cronaca, internet, truffa, porto recanati, truffa online, articolo, niccolò staccioli, truffa internet

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5c8