In comune il tradizionale scambio di auguri tra amministratori e personale dipendente

3' di lettura 19/12/2018 - Secondo Natale a Palazzo Sforza per il sindaco Fabrizio Ciarapica e la sua Giunta. Gli amministratori hanno condiviso questa mattina, come tradizione, nella sala del Consiglio comunale, lo scambio di auguri in occasione delle festività natalizie con dirigenti, funzionari e dipendenti comunali. Presenti anche il presidente del Consiglio comunale Claudio Morresi, alcuni consiglieri comunali ed dirigenti oggi in pensione.

“Lavorando con voi tutti i giorni – ha detto il Sindaco rivolgendosi ai dipendenti – mi sono reso conto di quanto impegno vi chiediamo e di quanto ciascuno di voi sia importante in questo grande ingranaggio che è la macchina comunale. È molto difficile fare scelte giuste, errori ne abbiamo fatti, ma abbiamo anche risolto alcune questioni ferme da anni da un punto di vista sindacale. Grazie alle diverse parti in gioco abbiamo sbloccato il pagamento del salario accessorio di tre anni ed è stata raggiunta l’intesa sul nuovo contratto decentrato in tempi brevissimi (Civitanova è stato tra i primi comuni delle Marche a sottoscriverlo). Siamo riusciti ad erogare in un anno circa 200 mila euro di risorse destinate alle politiche di sviluppo del personale (produttività 2015-2017). A questo proposito non posso che esprimere il mio ringraziamento alle RSU e al presidente della delegazione trattante il segretario generale del Comune Sergio Morosi. Tutto ciò, al di là del valore economico rappresenta una forma di rispetto per chi lavora e mette il suo impegno a servizio dei cittadini”.

Il sindaco Ciarapica, ringraziando il personale per il lavoro svolto, ha poi sottolineato la difficoltà di gestire non solo la burocrazia ma anche i rapporti con l’utenza con le poche risorse umane rimaste (la pianta organica è carente da anni) e la mancata valorizzazione economica a chi merita.

“Sono orgoglioso di rappresentare Civitanova e spero che anche voi lo siate. Il nostro Comune è molto apprezzato in Provincia e Regione non solo per la qualità dei servizi, ma anche per la celerità lavorativa dei dipendenti. Ci impegneremo nel 2019 ad avviare seri progetti di formazione per la specializzazione e la crescita professionale, il miglioramento dei luoghi di lavoro, la valorizzazione della professionalità con l’istituto della posizione organizzativa, che equivale a responsabilità ed incentivi economici. Mi impegno a valutare le progressioni economiche orizzontali, istituto molto importante perché riconosce al personale quella professionalità che è stata negata negli ultimi anni. La politica chiede sempre molto ai dipendenti comunali, io vi chiedo di aiutarci in questo percorso amministrativo, di criticarci quando è giusto, ma di essere sempre un’unica squadra e remare sempre nella stessa direzione. Buone feste!”.

Dopo il Sindaco ha preso la parola l’assessore al Personale Roberta Belletti, che lo scorso anno a Natale non era ancora nella squadra di Ciarapica (l’assessore al Personale era Enrico Giardini, poi sostituito per ottemperare agli obblighi di legge sulle quote rosa ndr).

“Vi voglio ringraziare perché svolgete un compito davvero importante – ha detto Belletti – che è quello di garantire i servizi ai cittadini ed assisterli nelle varie pratiche. Ci sono tante difficoltà da affrontare, ma quando queste difficoltà vengono superate vuol dire che la strada che si sta percorrendo è quella giusta e che occorre proseguire verso quella direzione. L’augurio che vi rivolgo è che ciascuno di voi possa emergere con le sue capacità e trovare negli anni di servizio le giuste gratificazioni personali ed economiche. Buon Natale e Buon anno a voi e alle vostre famiglie”.

Il brindisi con buffet finale è stato offerto da sindaco, assessori, presidente Morresi e segretario comunale Sergio Morosi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2018 alle 11:53 sul giornale del 20 dicembre 2018 - 298 letture

In questo articolo si parla di attualità, civitanova marche, comune di civitanova marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2DG