Al Teatro Annibal Caro seconda tappa di "Alaska", lavoro collettivo di tre compagnie italiane

1' di lettura 18/12/2018 - Mercoledì 19 dicembre al Teatro Annibal Caro di Civitanova Marche seconda tappa di Alaska - lavoro collettivo di tre importanti compagnie italiane Kinkaleri, Le Supplici e mk insieme con il nome di KLm – un progetto innovativo e curioso che percorre la danza in un modo assolutamente originale.

In residenza in questi giorni al Teatro Annibal Caro di Civitanova Marche, nell’ambito del progetto Civitanova Casa della Danza promosso dal Comune di Civitanova Marche, dall’Azienda Teatri di Civitanova e dall’AMAT, la compagnia Kinkaleri alle ore 19 mostra l’esito del percorso condiviso con alcuni allievi delle scuole di danza della città (Camilla Amatucci, Claudia Brunelli, Beatrice Cancellieri, Alice Gironacci e Greta Polenti) nell’ambito del lavoro Virus | All!.

Virus si basa sulla trasmissione del codiceK, una pratica motoria dove l'alfabeto gestuale che lega ogni lettera a un movimento semplice viene trasferita ai performer che rendono il proprio corpo leggibile come una scrittura manuale. Nell’apertura pubblica saranno presentati tutti gli elementi costitutivi del codice, fornendo al pubblico le possibili applicazioni che coinvolgono il corpo nella sua potenzialità comunicativa e coreografica.

Kinkaleri - composto da Massimo Conti, Marco Mazzoni e Gina Monaco - un gruppo toscano attivo dal 1995 che opera fra sperimentazione teatrale, ricerca sul movimento, performance, installazioni, allestimenti, materiali sonori, cercando un linguaggio non sulla base di uno stile ma direttamente nell’evidenza di un oggetto.

L’ingresso è gratuito e seguirà un brindisi. Per informazioni 333 2401035.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2018 alle 11:22 sul giornale del 19 dicembre 2018 - 242 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2AS





logoEV