Controlli speciali, fermato un magrebino per furto

1' di lettura 14/12/2018 - Nel pomeriggio di giovedì gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Civitanova Marche, nel corso di uno dei servizi di controllo del territorio predisposti in vista delle Festività Natalizie nei confronti dei luoghi maggiormente frequentati dai cittadini, sono intervenuti alla Stazione Ferroviaria di Civitanova Marche dove hanno individuato un soggetto straniero di origini magrebine.

L’uomo, 43 anni, in Italia senza fissa dimora, tossicodipendente, già noto alle Forze di Polizia per essere stato sorpreso piu’ volte a compiere furti all’interno di esercizi commerciali, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di una busta di plastica contenente una borsa da donna e alcuni articoli di pelletteriaa. In merito al possesso, conoscendo le abitudini e i precedenti del soggetto, a specifica richiesta degli agenti, l’uomo ha fornito diverse e contorte versioni, contraddicendosi più volte.

Gli accertamenti effettuati tramite l’esame delle etichette ancora attaccate ai rispettivi oggetti, hanno consentito di accertare che il materiale era stato trafugato lo stesso pomeriggio da due esercizi commerciali della città di Civitanova Marche. Per questo l’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato e continuato, mentre il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro, in attesa della restituzione ai legittimi proprietari già tutti individuati. Nel corso dei controlli sono state identificate 35 persone e sottoposte a controllo 18 autovetture.






Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2018 alle 14:32 sul giornale del 15 dicembre 2018 - 233 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a2th





logoEV