Diventare VIP su YouTube è il nuovo sogno dei giovani italiani

27/11/2018 - Le proprie ambizioni su YouTube. Sono in molti gli odierni ragazzi in cerca di successo e di notorietà. Il motivo per cui i giovani riversano i propri desideri e le proprie aspirazioni nel mondo dello spettacolo è solo uno: il web. Internet e il pubblico vastissimo che riesce a raggiungere, infatti, vengono spesso visti come una miracolosa porta verso il successo, un modo per guadagnare molti soldi facendo un lavoro divertente e soprattutto non troppo faticoso.

Questo spiega perché molti ragazzi si iscrivano a YouTube per ottenere consensi e cercare di raggiungere il successo. Diventare VIP su YouTube è il nuovo sogno dei giovani italiani, i quali riversano tutto il loro impegno per raggiungere questo scopo (molto spesso a discapito di quello che potrebbero investire nello studio). Ma perché, tra tutti i social network, viene scelto proprio YouTube? I motivi sono moltissimi. Innanzitutto, YouTube usa lo strumento di comunicazione in assoluto più efficace, tra quelli unidirezionali: il video. Comunicare un messaggio attraverso un video piuttosto che solo con l'audio o con un'immagine è molto più efficiente: il video mette in mostra molti aspetti importanti della persona (tra cui quello estetico), permette di esprimere le proprie abilità e il proprio carisma e, più in generale, focalizza l'attenzione della persona, grazie anche ai colori o a particolari riprese. Ma non è tutto.

Perché proprio YouTube?

YouTube è una vetrina per chi vi pubblica contenuti. È un contenitore di milioni e milioni di video, molto spesso pubblicati da persone che vogliono mostrare ciò che sanno fare in uno o più ambiti, come in cucina, con il canto, con la danza o in altre discipline più o meno consuete. E i casi di incredibile successo non sono da trascurare: basti pensare a Justin Bieber che, grazie alla pubblicazione di qualche video su YouTube, è riuscito a ottenere un importantissimo contratto discografico. I giovani italiani, su questi modelli del passato, cercano dunque di diventare VIP su YouTube per dire "guardate cosa so fare", potendo contare su un pubblico potenzialmente infinito (nel 2017 il CEO dell'azienda dichiarò che mensilmente si registravano circa 1.5 miliardi di login). L'obiettivo, quindi, non è tanto quello di guadagnare denaro con le visualizzazioni e le inserzioni pubblicitarie (che, per chi non può contare su numeri a sei zeri o più, non pagano profumatamente), quanto quello di attirare l'attenzione di persone potenti e aziende illustri. In Italia, ad esempio, lo Youtuber Willwoosh si è creato una vera e propria carriera partendo dai video pubblicati sulla piattaforma: attraverso i siparietti divertenti che ricreava, è riuscito ad ottenere il timone di un programma radiofonico, a recitare in alcuni film e a collaborare con importanti brand. Ed è solo uno dei casi.

Un lavoro più difficile di quello che sembri

Di certo non c'è spazio per tutti in questo mondo apparentemente fatato, e il motivo di ciò è da attribuire proprio alla parola "apparentemente". In molti credono di pubblicare un video su YouTube e in un secondo di ottenere un successo spropositato e di conquistare un'azienda, ma non è così: il percorso è molto complesso, non assicura grossi risultati e richiede un impegno immane. Per far sì che il proprio video piaccia e venga condiviso, ad esempio, è innanzitutto necessario sponsorizzarlo tra i propri amici (e chiedere a loro di farlo), in maniera costante ma senza infastidire. Talvolta, alcuni apprendisti Youtuber contattano i colleghi un po' più famosi per richiedere uno scambio di pubblicità, in modo da stringere una sorta di rapporto simbiotico. Molto spesso si rischia di non ottenere risposta da queste persone, il che può portare il nuovo Youtuber a provare una sensazione di sconforto e tristezza. In tutti i video che vengono pubblicati, inoltre, ci si deve sempre ricordare di invitare gli spettatori a mettere un like, commentare e condividere un video e, nel caso in cui si ricevano i commenti, è fondamentale tentare di rispondere a tutti con eleganza e carineria, il tutto allo scopo di accrescere la propria reputazione. I trucchi da poter adoperare per accrescere il numero di visualizzazioni, di iscritti alla propria pagina e di condivisioni dei contenuti sono molti, compreso quello di comprare visualizzazioni YouTube, ma l'iter per raggiungere il vero successo e i grandi numeri è lungo, e si può provare a guadagnare qualche soldo innanzitutto con le inserzioni pubblicitarie offerte dalla piattaforma. Soprattutto in fase di approdo sulla nota piattaforma, la differenza tra 1 e 1000 followers è sostanziale, quindi acquistare le views può essere molto utile per attirare l'attenzione di altri utenti organici.

Consulenze professionali e metodi alternativi

Di certo, per accrescere il proprio successo può essere necessario richiedere il supporto di un esperto. Alla fin fine, il processo di conquista dell'attenzione e dell'apprezzamento di una fetta di utenti non è altro che un processo di marketing, quindi un esperto in tale settore è di certo la figura più indicata. La figura professionale non dovrà fare altro che individuare il target adeguato allo stile o al tipo di contenuti rilasciati, identificare gli strumenti di comunicazione e le piattaforme sulle quali queste persone comunicano e avviare la campagna di marketing in tali specifici ambienti. Dunque, se si ha la possibilità di investire un piccolo capitale nell'assunzione di un esperto di marketing, di certo il proprio account YouTube ne guadagnerà.






Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2018 alle 17:30 sul giornale del 27 novembre 2018 - 206 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ4z