Recanati: danni alle auto parcheggiate davanti alla sua casa, nei guai un 70enne

carabinieri 07/11/2018 - Da circa un mese erano iniziati una serie di danneggiamenti sulle autovetture in sosta, sempre nella stessa via, a Recanati. Alla fine delle indagini, grazie alla fattiva collaborazione tra i Carabinieri della locale stazione, la polizia locale del comune di Recanati e i cittadini, si e’ arrivati alla identificazione dell’autore dei danni, un recanatese 70enne che e’ stato denunciato per danneggiamento aggravato.

Dopo le prime denunce presentate sia presso i carabinieri che presso la Polizia municipale, e’ stata fatta un’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza comunale e ad un giovane che aveva subito il danneggiamento, in possesso di una telecamera tipo “Go Pro”, gli si e’ chiesto di installarla sull’auto. Cosi’ si e’ riuscito a riprendere l’autore dei danneggiamenti e l’abbigliamento che indossava e il 2 novembre scorso, quando dal giovane e’ stato notato in quella via con l’abbigliamento riconosciuto e’ stata chiamata una pattuglia dei Carabinieri che procedeva alla sua identificazione.

Si è scoperto che l’uomo, abitante in quella strada, non sopportava le auto che venivano parcheggiate nei pressi della sua abitazione e per questo le rigava con una chiave arrecando danni per diverse centinaia di euro.

La auto danneggiate sono circa una decina, appartenenti ad abitanti della stessa strada o della zona o di persone che la sera si recavano nella vicina chiesa.

Ora l’anziano oltre ad un processo verrà chiamato anche a risarcire tutti i danni causati.





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2018 alle 10:28 sul giornale del 08 novembre 2018 - 213 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, carabinieri, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ9S