Recanati: l'assessore Soccio annuncia l'apertura dell'archivio storico comunale

03/11/2018 - Nel mese di ottobre è stato conferito dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli studi di Macerata, l'assegno di ricerca "Voci dall’archivio: donne e uomini, giovani e adulti nella Recanati medievale” alla dottoressa Francesca Bartolacci.

L'assegno di ricerca nato dall'accordo tra Comune di Recanati e Università di Macerata per la valorizzazione dell'Archivio Storico Comunale, rappresenta un esempio virtuoso di collaborazione tra Enti pubblici che lavorano per il bene e la crescita culturale del territorio. La dottoressa Bartolacci e l'Assessore alle Culture Rita Soccio, si sono incontrate a Recanati nei giorni scorsi, per prendere i primi accordi. "Devo ringraziare la grande disponibilità del Rettore Francesco Adornato e del prof. Roberto Lambertini se questo ambizioso obiettivo è stato raggiunto" - dichiara l'Assessore Soccio che aggiunge - "Fin dal mio insediamento, sono stati molti gli studiosi che hanno sollecitato una soluzione fattiva per la fruizione dell'Archivio Storico, e finalmente oggi possiamo dare una risposta puntuale e concreta.

È con grande gioia, infatti, che annuncio l'apertura dell'Archivio tutti i lunedì mattino dalle 9.30 alle 13.00, a partire dal 12 novembre". La dott.ssa Bartolacci per il progetto di ricerca, che prevede anche una pubblicazione, analizzerà principalmente le fonti presenti nell'Archivio e si concentrerà su come le relazioni tra i generi e tra le generazioni si esprimono e vengono interpretate negli atti della prassi. Inoltre la dottoressa realizzerà un data-base per facilitare la consultazione e l'accessibilità delle informazioni e strumenti didattici per la diffusione dei risultati che potranno essere utilizzati anche in ambienti di e-learning.

Area degli allegati





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2018 alle 10:20 sul giornale del 05 novembre 2018 - 198 letture

In questo articolo si parla di attualità, recanati, Comune di Recanati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ2L